Aversa, arriva l’esercito per contrastare gli assembramenti nella zona rossa

L’Esercito è arrivato ad Aversa per controllare la zona rossa e contrastare gli assembramenti. Ormai in città si sfiorano i 1300 positivi al tampone anti-Covid-19 ed il sindaco Golia prende nuovi provvedimenti forzati.

Intanto permangono le disposizioni per l’area rossa in tutta la Campania. Posti di blocco e presidi di vigilanza militare ovunque nelle località maggiormente critiche. Adesso che tutta la Campania è diventata zona rossa, il Prefetto ha consentito la presenza dell’Esercito coadiuvato dalla Polizia Municipale di Aversa.

YouTube
Pinterest
Instagram