Caserta, al via lo screening per il Covid-19 con duecento tamponi

Questa mattina, presso l’area della fiera bisettimanale, ha preso il via lo screening con tamponi nasofaringei per il Covid-19, a cura di ASL e Comune di Caserta.Circa duecento i tamponi effettuati ai dipendenti comunali, ai lavoratori del concessionario della raccolta rifiuti ed a quelli delle cooperative che gestiscono servizi per l’Ambito Sociale C1. Nei prossimi […]

continua a leggere...

Reggia di Caserta, al via i lavori di restauro delle sedie e poltrone degli arredi storici

Piccoli gesti di cura quotidiana: ripresi i distacchi di passamanerie e rifiniture delle sedute degli Appartamenti Reali della Reggia di Caserta. Oltre 60 tra sedie e poltrone degli arredi storici presenti nelle sale sono state oggetto di un minuzioso intervento. Le passamanerie – bordure di cordoncini e tessuto a completamento delle tappezzerie – si presentavano […]

continua a leggere...

Ponte di Ercole, riaperto il traffico dopo l’ennesimo schianto

Passano i mesi, le stagioni e persino gli anni ma il Ponte d’Ercole non riesce proprio a trovare pace. Sabato mattina l’ennesimo “schianto” con la struttura che è stata nuovamente divelta e l’interruzione del traffico per ripristinarla. Stamattina la circolazione è ripresa correttamente, sperando che non si verifichino più situazioni similari che ormai, stanno diventando […]

continua a leggere...

Carinola, in carcere per la messa con nove cellulari per i detenuti: arrestato sarcerdote

Come riporta oggi l’Ansa, un sacerdote che stamattina si è recato nel carcere di Carinola per la messa domenicale riservata ai detenuti, è stato bloccato dalla Polizia Penitenziaria che l’ha trovato in possesso di ben 9 cellulari nascosti in alcune buste di tabacco. Secondo quanto rende noto l’Unione dei Sindacati di Polizia Penitenziaria interpellata dall’Ansa, […]

continua a leggere...

Aggressione ai giornalisti prima della conferenza della Casertana, la nota del dg Todaro

La Casertana FC tramite nota stampa condanna fermamente l’azione posta in essere da ignoti presso la sala stampa del Pinto e manifesta tutto il suo disappunto per i fatti che hanno reso impossibile lo svolgimento della programmata conferenza di presentazione del direttore generale Vincenzo Todaro. L’episodio, fortunatamente, non ha portato conseguenza alcuna per gli operatori […]

continua a leggere...