Accordo con il Consorzio Idrico Terra di Lavoro: il Comune di Casal di Principe, dopo l’ok della giunta, verserà 1,1 milioni di euro nelle casse del Consorzio. E’ stato trovato un accordo tra le parti anche perché ad oggi l’Ente guidato dal sindaco Renato Franco Natale avrebbe un debito di 1,7 milioni di euro.
Nella delibera firmata da sindaco e assessori ma proposta dal dirigente si riferisce che “tale accordo risulta vantaggioso per l’Ente in quanto comporta un risparmio del 35% dell’importo dovuto”. Questa massa debitoria è riferita al periodo che va dal 15 luglio 2011 al 30 giugno 2014. Il Comune di Casal di Principe si è impegnato a versare 200mila euro praticamente subito e cioè entro 15 giorni dall’accordo mentre gli altri 900mila euro saranno versati in 4 rate semestrali. La prima rata partirà il 15 febbraio 2021, la seconda il 31 luglio 2021 mentre le ultime due saranno pagate nel 2022 e precisamente il 15 febbraio e il 31 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.