La villetta comunale del Parco degli Aranci verrà gestita da una rete di associazioni, per i prossimi tre mesi. Ieri mattina, al Comune di Caserta, la firma dell’atto di affidamento chiavi che sancisce l’avvio di un percorso iniziato nel novembre scorso. “E’ un giorno storico per questo quartiere – dicono alcuni volontari -. Il documento del Comune legittima e tutela l’attività che un’ampia rete civica sta portando avanti da oltre due mesi sulla scia virtuosa di quanto realizzato nei beni comuni di villa Giaquinto e villetta di via Arno, nel quartiere di via Acquaviva”. L’affidamento chiavi è un atto provvisorio e propedeutico alla stesura del patto di collaborazione sui beni comuni che verrà sottoscritto tra i cittadini e l’amministrazione. Nel frattempo i volontari chiedono all’ente di avviare l’iter per il ripristino della pubblica illuminazione e la riattivazione dell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *