I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Marcianise, nella giornata di ieri, hanno arrestato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, G.P., 58enne italiano incensurato residente a Capodrise e percettore del reddito di cittadinanza per circa 500 euro al mese.
Gli indizi raccolti nel corso di un normale controllo stradale hanno indotto le Fiamme Gialle ad effettuare la perquisizione presso l’abitazione del predetto con l’ausilio di un’unità cinofila della Compagnia Pronto Impiego di Aversa, a seguito della quale sono stati rinvenuti circa 500 grammi di hashish, in parte già confezionati e suddivisi in dosi, pronti per essere immessi sul mercato. I finanzieri hanno quindi sequestrato, insieme alla droga, anche il denaro trovato in casa, provento del reato di spaccio, oltre ai vari strumenti utilizzati per il confezionamento della sostanza stupefacente e, inoltre, hanno proceduto alla prescritta segnalazione all’INPS ai fini della decadenza dal beneficio del reddito di cittadinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *