A dir poco tiepida la partecipazione delle istituzioni politiche al tavolo tecnico sulla chiusura, o meglio, la paventata chiusura dello stabilimento Coca Cola di Marcianise. Ad invitare all’incontro sono stati i vertici nazionali dell’azienda che si sono trovati quasi soli a parlare della problematica che avrebbe effetti in scala nazionale. Le due tasse previste dalla manovra del Governo, infatti, quella sulla plastica e l’altra sullo zucchero, potrebbero causare lo stop degli investimenti, tra l’altro già programmati, per il 2020, fino alla chiusura degli stabilimenti del Mezzogiorno, quello ad Oricola (in Abruzzo) e quello di Marcianise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *