L’ex dirigente ai beni artistici e architettonici di Cosenza, Mario Pagano, è il nuovo soprintendente ai beni culturali di Caserta e Benevento. Pagano subentra a Salvatore Buonomo che invece raggiunge la nuova sede a Potenza.
Napoletano di 61 anni il nuovo soprintendente è stato già direttore degli scavi di Ercolano, coordinatore del restauro e direttore ufficio studi a Pompei, dal 1982 al 1987 ha già lavorato presso la Soprintendenza archeologica di Napoli e Caserta, dove, dal 1983, è stato responsabile dell’Ufficio Scavi di Alife. Pagano insieme alla nuova direttrice della Reggia Tiziana Maffei dovrà occuparsi anche del rilancio del monumento vanvitelliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *