Archivio per Categoria Calcio

DiRedazione

Gladiator, Di Pietro sprona la piazza: “Tifosi, riempiamo il Piccirillo. Mondragone? Con il rientro di alcune pedine sarà un’altra partita”

Andrea Di Pietro (foto Ufficio Stampa A.S.D. Gladiator 1924)Primo obiettivo stagionale da conquistare per il Gladiator. Domani alle 16, allo stadio “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere i neroazzurri di Giovanni Sannazzaro ospitano il Mondragone, nella gara di ritorno del primo turno della Coppa Italia Eccellenza. Il risultato di 0-2 dell’andata, concretizzato dalle reti di Aniello Vitiello e Vincenzo Liccardi, è una seria ipoteca sul passaggio del turno, ma Merola & soci non hanno alcuna intenzione di abbassare la guardia. Per la prima gara interna stagionale, il biglietto d’ingresso è di 8 euro per la Tribuna De Felice, 5 euro per il Settore Distinti e per il Settore Ospiti, mentre le donne ed i bambini di età inferiore a 14 anni entrano gratis. Si precisa che, trattandosi di Coppa Italia, la partita di domani non rientra tra le gare previste nell’abbonamento. Nel frattempo, la società neroazzurra rende noto che, in occasione della gara, è possibile continuare ad abbonarsi, all’interno della campagna abbonamenti #SostienilGladiator_Abbonati che durerà fino al debutto casalingo in campionato contro il Barano, in programma domenica prossima.

Alla vigilia del match, l’esperto centrocampista Andrea Di Pietro avverte i suoi compagni di squadra, in vista del match con il Mondragone: “Sarà una partita difficile, come all’andata. Anche se abbiamo vinto 2-0, il Mondragone è una buona squadra. Sette giorni fa aveva diversi assenti, come Giovanni Baratto e Daniele Parente, con il loro rientro sarà un’altra partita. Riguardo alla rosa, la società ha allestito una buona squadra, composta da bravi calciatori. L’allenatore sta lavorando nel formare un gruppo unito e lavorare nel migliore dei modi. Infine” – conclude l’ex atleta del Portici che fa un appello ai tifosi – “Santa Maria Capua Vetere ha un pubblico molto numeroso, così come nella mia esperienza in passato. La speranza della squadra è che i tifosi si abbonino e riempiano il Piccirillo. Solo grazie a loro possiamo ambire a grandi traguardi”.

DiRedazione

Piena agibilità per il “Piccirillo”: il Gladiator torna ad avere il gioiellino

Lo stadio “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere (foto Ufficio Stampa ASD Gladiator 1924)L’A.S.D. Gladiator 1924 è lieta di comunicare che lo stadio “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere ha ottenuto la dichiarazione di agibilità per la stagione 2018-2019. In seguito ai sopralluoghi svolti in questi giorni, la Commissione Comunale di Vigilanza per locali di pubblico spettacolo ha dato parere favorevole, valutando positivamente lo stato attuale dell’impianto di via Martiri del Dissenso. Per il settore locali è confermata la capienza di 1.050 spettatori, mentre 300 sono le persone che possono assistere alle gare nel settore ospiti.

Grazie alla cura ed alla dedizione della società, sono state risolte tutte le problematiche strutturali dello stadio che, sin da domenica, si appresta ad ospitare tutte le partite interne del Gladiator, in una stagione che si prevede piena di emozioni. Desiderosi di far tornare il “Mario Piccirillo” allo status di gioiellino, i presidenti Mattia Aveta e Giacomo De Felice ringraziano tutti i collaboratori per l’impegno profuso e si augurano di vedere ogni domenica una bellissima folla pronta a sostenere la compagine neroazzurra. Solo l’unione di tutti può garantire al Gladiator una stagione vincente.

DiRedazione

La Casertana FC inserisce un altro tassello in difesa: dal Cosenza arriva Federico Pasqualoni

Federico PasqualoniLa Casertana FC comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive del calciatore Federico Pasqualoni.

Il difensore, classe 1997 di 187 centimetri, arriva con la formula del prestito dal Cosenza Calcio con la cui maglia ha militato nella scorsa stagione dopo aver completato il suo percorso di crescita nei settori giovanili di Lazio e Novara.

“Sono estremamente contento di venire a Caserta – ha commentato Pasqualoni – Qui trovo un progetto importante, frutto di un lavoro incredibile fatto da questa società. Conosco Pinna che mi parla bene della Casertana da tempo ed il mister Fontana per averci lavorato lo scorso anno. Ho grandissima stima di lui. Nel momento in cui si è prospettata la possibilità di andare via, in giro non c’era piazza migliore di Caserta.  Spero di togliermi soddisfazioni a livello personale e, soprattutto, con la squadra. In giro non si fa altro che parlare di Caserta e della Casertana per quanto si sta facendo e per me è un onore essere qui. So di trovare una piazza piena di entusiasmo e so bene questo fattore quanto può essere fondamentale, considerando che lo scorso anno a Cosenza siamo stati letteralmente trascinati dai tifosi”.

DiRedazione

La Casertana preleva il talento Marius Adamonis dalla Lazio: “Scelta importantissima per la mia carriera”

adamonisLa Casertana FC comunica di aver prelevato a titolo temporaneo dalla SS Lazio il calciatore Marius Adamonis.

Portiere lituano di 191 cm, nato a Panevezys il 13 maggio 1997. Proprio con il Panevezys muove i primi passi per poi passare nelle fila dell’Atlantas, con la cui maglia esordisce in A Lyga, massimo campionato della Lituania.

Nel gennaio del 2016 approda in Inghilterra dove indossa la maglia del settore giovanile del Bournemouth. L’estate successiva viene acquistato dalla Lazio mettendosi in evidenza con la Primavera biancoceleste. Lo scorso campionato ha militato in serie B con la Salernitana.

Adamonis è l’attuale portiere dell’Under 21 della Lituania, ruolo conquistato dopo aver effettuato tutta la trafila delle selezioni giovanili. Uno dei prospetti più importanti, non solo nel panorama nazionale, che arriva all’ombra della Reggia dopo essersi misurato nella serie cadetta ed aver collezionato 9 presenze tra campionato e Coppa Italia.

“Questa rappresenta una tappa importantissima per la mia carriera – ha commentato Marius Adamonis appena giunto nella sede sociale di Corso Trieste – Mi ha colpito la società e la grande voglia di costruire qualcosa di importante. Sono qui per dare il mio contributo e portare in alto questi colori insieme ai miei nuovi compagni. Ho tanta voglia di mettermi in gioco e Caserta è la piazza ideale per me. Sono molto motivato e non vedo l’ora di mettermi al lavoro”.

DiRedazione

Il Gladiator si rinforza con un attaccante greco: Joseph Anthony Zawko è neroazzurro

Joseph Anthony Zawko del GladiatorL’Asd Gladiator 1924 è lieta di annunciare l’arrivo di un attaccante greco. Si tratta di Joseph Anthony Zawko proveniente dal Chieti. Classe ’97 è una prima punta di centottanta centimetri, gran sinistro e bravo sui calci piazzati. Ha una buona tecnica con margini di miglioramento ampi vista l’età. Nato in Australia da papà ucraino (arbitro in serie A) e mamma greca, ha passaporto greco. Ha iniziato nel settore giovanile dell’Aquila, poi San Gregorio in Promozione nel 2016/2017 e la passata stagione divisa tra Giulianova e Chieti. “Ringrazio pubblicamente tutta la dirigenza del Gladiator e in particolar modo il dg Amoriello – ha dichiarato l’agente del calciatore Angelo Picca – perché hanno mostrato una disponibilità infinita verso il mio assistito e si vede che c’è un’ottima organizzazione. Ho avuto modo di vedere anche un’amichevole e a mio avviso ci sono tutti i presupposti per una stagione ad alti livelli in cui Zawko spero potrà dare il suo contributo. Si è subito inserito nel gruppo anche grazie ai compagni”. Gli fanno eco le parole del direttore generale Nicola Amoriello: “Felici della scelta. Il ragazzo si è integrato in pochissimo tempo e pian piano sta dimostrando il proprio valore. Sono bastati pochi allenamenti per convincere mister Sannazzaro che avrà ora una freccia in più al suo arco”.

DiRedazione

Il Marcianise si rafforza con due nuovi acquisti. E c’è una importante conferma

marcianise calcioDue nuovi acquisti e una conferma per l’US Marcianise: ingaggiati Pasquale Allegretta e Loreto Perfetto; confermato Raffaele Portente.

Pasquale Allegretta, centrocampista classe 1993, non ha mai giocato in Promozione per cui si può considerare un lusso per la categoria. Esperienze in serie D con Atletico Trivento, Turris, Isernia e Marcianise e in Eccellenza con Formia, Hermes Casagiove, Gaeta e Scafatese.

Loreto Perfetto, centrocampista classe 1997, è cresciuto nel settore giovanile del Benevento e ha militato in serie D con Turris e in Eccellenza con la Virtus Volla mentre l’anno scorso ha giocato a Casagiove nello stesso girone del Marcianise impressionando i dirigenti bianco azzurri per la sua classe in campo.

Raffaele Portente, difensore classe 1999, è una delle note positive della scorsa stagione e ha meritato la riconferma sul campo con le sue ottime prestazioni. Stagione da protagonista lo scorso anno quando fu acquistato dalla Vis Afragolese in Eccellenza.

Il Marcianise è pronto a cominciare la stagione: appuntamento sabato in Coppa Italia contro le Aquile Rosanero Caserta.

DiRedazione

Presentati i calendari dei campionati di calcio a 5 Serie C1 e C2: ecco le casertane al via. SCARICA IL CALENDARIO

calcio a 5Presso la Sezione Arbitri della Sezione di Nola, si è svolta la Cerimonia di presentazione dei calendari dei Campionati Regionali di Calcio a Cinque – Serie C1 (maschile e femminile) e Serie C2 – Stagione Sportiva 2018 / 2019.

All’evento hanno partecipato: il Presidente del Comitato Regionale Campania, Salvatore Gagliano con l’intero Consiglio Direttivo della LND Campania, il Responsabile Regionale del Calcio a Cinque, Antonio Sarnelli, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri, Virginio Quartuccio, il Segretario del Comitato Campania, Andrea Vecchione ed altri Dirigenti Federali.

Il Presidente Salvatore Gagliano, che ha voluto fortemente che questa iniziativa si svolgesse in una sezione arbitrale, sull’argomento ha dichiarato: “Sono particolarmente entusiasta per la massiccia adesione dei Dirigenti di Società, presso la Sezione Arbitri di Nola, che ha dimostrato, se ce ne fosse ancora bisogno, che il Calcio a Cinque in Campania oramai è una realtà straordinaria, che non è seconda a nessuno. L’organizzazione è affidata nella mani di persone competenti, magnificamente coordinate dal Responsabile Antonio Sarnelli, che si applicano sempre al massimo per far sì che questa realtà campana del Futsal raggiunga traguardi sempre più prestigiosi”.

Ecco il calendario CALENDARI C1 maschile e femminile – C2

DiRedazione

Il capitano Merola prende per mano il Gladiator: “Completiamo l’opera in Coppa. Mai così complesso il campionato, sono sicuro del sostegno in massa dei tifosi”

Tommaso Merola (foto ufficio stampa A.S.D. Gladiator 1924)E’ tempo di esordio casalingo per il Gladiator che domenica pomeriggio alle 16 ospiterà il Mondragone nel ritorno del primo turno della Coppa Italia di Eccellenza. Dopo la vittoria in terra domiziana i nerazzurri sono chiamati a completare l’opera e conquistare la qualificazione. Il capitano Tommaso Merola però avverte tutti: “Le prime partite sono sempre difficili perché nascondono tante insidie. Inoltre quando c’è un doppio confronto andata e ritorno non puoi mai stare tranquillo. L’anno scorso con la Maddalonese vincemmo in casa 2-1 col Forio e subimmo a Ischia la rete che ci condannò ai rigori che poi perdemmo. Ecco perché serve massima concentrazione e il nostro obiettivo sarà la vittoria perché bisogna acquisire quella mentalità che ci consente di poter battere chiunque”.

A lavoro da inizio mese, il Gladiator è pronto a mettersi in gioco per un campionato che può essere considerato come una serie D2: “Poche volte ho visto un gruppo così unito, anche perché non ci sono prime donne, ognuno si mette a disposizione dell’altro e anche fuori c’è grande unità. Quest’anno ci attende uno dei campionati di Eccellenza più forti e competitivi degli ultimi dieci anni. Sono almeno otto squadre che partono per il vertice, giocatori esperti, forti, motivati e di categoria superiore. Ci sarà da divertirsi ma nello stesso tempo servirà grande attenzione con le prime dieci partite che saranno davvero molto difficili”.

Infine un invito alla tifoseria che a Santa Maria Capua Vetere può essere il dodicesimo uomo in campo: “Vogliamo creare un corpo solo con staff tecnico, calciatori e tifosi. Ce la stiamo mettendo tutta per riuscirci anche se ci rendiamo conto che specialmente all’inizio servono i risultati e dimostrare il nostro valore. Sono certo che i sostenitori sammaritani ci staranno vicini riempiendo le tribune dello stadio”.

DiRedazione

Campionati di calcio a 5, tante casertane al via: oggi alle 18 si presentano i gironi e i calendari

calcio a 5Mercoledì 29 Agosto p.v., alle ore 18.00, presso la Sezione Arbitri di Nola, sita alla via Binni, n. 7 (ex II Traversa di via San Francesco – nei pressi dell’Ospedale Civile), si svolgerà la Cerimonia di presentazione dei gironi e dei calendari dei Campionati Regionale di Calcio a Cinque – C1 maschile e C2, per la Stagione Sportiva 2018 / 2019. All’evento saranno presenti: il Presidente del Comitato Regionale Campania, Salvatore Gagliano con l’intero Consiglio Direttivo della LND Campania, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri, Virginio Quartuccio, il Segretario del Comitato Campania, Andrea Vecchione ed altri Dirigenti Federali. Per le Società, sono stati invitati tutti i Presidenti delle società, sia in ambito regionale, sia quelle militanti in ambito nazionale, ognuno di essi con un accompagnatore. Il Presidente Salvatore Gagliano sull’argomento ha dichiarato: “Sono particolarmente entusiasta per essere riuscito a programmare tale evento e ringrazio a quanti si sono adoperati per far sì che tale iniziativa si potesse svolgere. Ritengo che le società di Calcio a Cinque meritassero un’attenzione simile, con l’intento di valorizzare sempre più il Futsal Campano, che merita una grande attenzione. Un plauso va al Responsabile Regionale, Antonio Sarnelli che, unitamente al suo validissimo staff, sta ottenendo ottimi risultati, che sono sotto gli occhi di tutti”.

DiRedazione

Ceduto il difensore Francesco Forte alla Fidelis Andria

forte casertanaLa Casertana FC comunica di aver ceduto alla Fidelis Andria il difensore classe 1998 Francesco Forte.

A Francesco l’augurio di continuare la sua crescita professionale ed umana e di raccogliere lungo il cammino tante soddisfazioni.