Archivio degli autori Redazione

DiRedazione

Tre furti in casa e colpi in tutta la Provincia, tre persone arrestate

CarabinieriCASERTA – I carabinieri di Grazzanise hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare applicativa delle misure coercitive della custodia in carcere e degli arresti domiciliari nei confronti di tre indagati gravemente indiziati, a vario titolo, dei reati di furto in abitazione e furti pluriaggravati. La misura eseguita riflette gli esiti di serrata attività investigativa, diretta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, esperita dal mese di gennaio al marzo 2018, indagine che ha consentito di fare luce su tre furti in danno di private abitazioni nonché di 13 furti aggravati aventi ad oggetti generi alimentari, biciclette e piante ornamentali consumati nelle province di Caserta e Napoli.  Le indagini sono state svolte attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali nonché attività di geolocalizzazione.

DiRedazione

A Ferentino la resa dei conti per il San Nicola Basket Cedri: contro Genova il primo passo verso la promozione in B

Basket CedriIl San Nicola Basket Cedri si gioca l’ultimo posto per la B a Ferentino. Il raggruppamento di Taranto ha premiato il Basket Lamezia a discapito dei biancoblu, che hanno un’altra opportunità questo fine settimana. Oggi e domani, 9 e 10 agosto, il Palazzetto Arena Grande sarà il teatro di un torneo di quattro squadre, fra semifinali e finali, per decidere chi sarà la quinta squadra a guadagnarsi la promozione. Assieme ai Cedri tutte le squadre piazzate al secondo posto dei rispettivi concentramenti: Genova, Palermo e la vecchia conoscenza Pozzuoli. Linton Johnson e compagni se la vedranno alle 20.30 con il Cus Genova, che ha avuto accesso a questa fase in maniera rocambolesca, riuscendo a strappare una determinante vittoria su Catania grazie ai 31 punti di Dufour e ai 22 di Bedini. Coach Nino Scano non vuole sentire ragioni: “Siamo alla resa dei conti, non abbiamo più appelli. Dobbiamo dimostrare che ciò che abbiamo fatto in regular season non sia stato un effimero fuoco di paglia ma un percorso obbligato da compiere per raggiungere l’unico finale immaginabile…la vittoria. Ci aspettiamo una reazione matura da parte di tutti, perché è di tutti che avremo bisogno, nessuno escluso”. Palla a due alle ore 20.30, arbitri i signori Andrea Parisi di Catania e Matteo Migliaccio di Catanzaro.

DiRedazione

ESCLUSIVA – Domenica alle 18 in diretta su Teleprima canale 91 ed in streaming su www.teleprima.it la finale volley playoff Conad Lamezia-Romeo Normanna

Teleprima RomeoDomenica 10 giugno alle 18 in esclusiva ed in diretta su Teleprima canale 91 del digitale terrestre, in streaming su www.teleprima.it, su facebook e su tutti i social di Notix e Casertaprimapagina, la finalissima playoff di volley tra Conad Lamezia e Romeo Normanna. In palio, la promozione in A2.

DiRedazione

Il sindaco Marino ha incontrato una delegazione dell’Esecutivo del Forum del Terzo Settore. “Rafforzeremo sempre di più la nostra collaborazione, le associazioni sono una realtà di fondamentale importanza”

MarinoForumTerzoSettoreIl sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha ricevuto stamani una delegazione dell’Esecutivo del Forum del Terzo Settore, composta da Emanuela Borrelli, Luisa Perinella e Gennaro Castaldi. L’incontro odierno fa seguito ad un primo appuntamento effettuato all’indomani della presentazione del nuovo Esecutivo del Forum e del portavoce Michele Zannini. Già in quella occasione venne stabilito che il sindaco e i rappresentanti del Forum si sarebbero incontrati con regolarità per discutere di alcuni dei temi di maggiore rilievo per quel che concerne le politiche sociali.

Anche stamani, infatti, si è discusso delle attività svolte dall’Ambito Sociale C1 e della necessità di potenziare gli interventi per quel che concerne la tutela dei più deboli. In questo senso è stato concordato tra l’Amministrazione e il Forum del Terzo Settore di dar vita ad alcuni eventi, nell’ambito della programmazione estiva realizzata dal Comune, nel corso dei quali promuovere le attività del Forum, spiegare le varie iniziative svolte dalle oltre 30 associazioni che ne fanno parte e dare spazio ad alcuni giovani artisti casertani, consentendo loro di esibirsi in occasione di qualche importante manifestazione.

“La collaborazione tra Amministrazione Comunale e Forum del Terzo Settore – ha spiegato il sindaco Carlo Marino – crescerà sempre di più, attraverso la realizzazione di eventi che possano far capire all’intera cittadinanza il ruolo di fondamentale importanza svolto dalle associazioni sul territorio. Con l’incontro di oggi abbiamo confermato la reciproca volontà di dar vita ad eventi significativi che coinvolgano soprattutto i giovani e che siano un valido strumento di crescita per la comunità”.

DiRedazione

Giunta, il sindaco Marino nomina una nuova assessora: è Maria Giovanna Sparago. Nuove deleghe per l’assessora Corvino

MariaGiovannaSparagoIl sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha nominato una nuova assessora. Si tratta di Maria Giovanna Sparago, funzionaria pubblica, alla quale sono state affidate le seguenti deleghe: Politiche di inclusione sociale, Cittadinanza attiva, Politiche sul Disagio, Associazionismo.

Nuove deleghe anche per l’assessora Maddalena Corvino. Il sindaco le ha conferito i seguenti incarichi: Pubblica Istruzione, Politiche Giovanili, Pari Opportunità, Politiche dell’Infanzia, Rapporti con le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

DiRedazione

Rubano l’intero corredo nuziale all’interno di una casa di un parco di Aversa, fermati due uomini

dav

Nella notte del 7 giugno, personale della Squadra Mobile di Caserta ha tratto in arresto, in flagranza di reato, CELARDO Ferdinando, di Afragola classe ‘88 e IAZZETTA Domenico, di Afragola classe ‘72, responsabili di furto in abitazione pluriaggravato, in concorso, e di danneggiamento aggravato, in concorso. L’arresto è stato eseguito nel corso di un servizio di polizia predisposto al fine di arginare il fenomeno, ricorrente negli ultimi mesi, dei furti in abitazione e nei garages. CELARDO e IAZZETTA sono stati notati aggirarsi, nella notte, ad Aversa con fare sospetto, a bordo di una autovettura Peugeot 206 in prossimità di diverse abitazioni. Il comportamento tenuto dai due attirava l’attenzione dei poliziotti intervenuti che iniziavano un pedinamento nel corso del quale i malviventi, dopo aver lasciato l’auto in strada, venivano visti entrare all’interno di un parco e poco dopo uscirne portando con sé diverse scatole, che caricavano in macchina. Di qui scattava un inseguimento che terminava con il fermo e il controllo dell’ autovettura da parte del personale operante.  Nel corso del controllo si scopriva che, all’interno delle grosse scatole prelevate dal parco era custodito un intero corredo nuziale, composto da numerose lenzuola e coperte di pregio, asciugamani, servizi da tavola e altro. Nell’auto dei malviventi venivano trovati anche dei guanti, degli arnesi atti allo scasso e un cappellino da baseball.

I successivi accertamenti svolti dalla Squadra Mobile hanno permesso di risalire alla vittima del furto, identificata in una donna del ’57 di Aversa, madre di due figlie, una delle quali in procinto di sposarsi. La donna, convocata presso gli uffici della Squadra Mobile, ha sporto denuncia di furto ed ha riconosciuto tutto il materiale, del valore approssimativo di 5000 euro, come il corredo da sposa di una delle figlie che teneva conservato, in vista del matrimonio, all’interno del garage, forzato e depredato dagli indagati.

Il personale operante constatava inoltre che, in quello stesso condominio, erano state danneggiate altre 5 porte basculanti e, nei pressi di una di essa, era stata rinvenuta una tenaglia.

Terminati gli atti di rito, il CELARDO e lo IAZZETTA sono stati associati alla casa Circondariale di Napoli Poggioreale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

DiRedazione

Indiscrezione VolAlto 2.0: Caserta ha il titolo di A2. VolAlto 2.0 vince su Milano, Roma e Sicilia

Volalto 2.0 TurcoTurco batte in asta tutti!!! Per un pelo di rischio che volevano far fuori Caserta dal titolo di A2, Turco ha giocato la resta mettendo sul tavolo l’acquisto della A1. Alla fine vince Caserta e acquista il titolo del Cuneo. Torna il Volley in tutta terra di lavoro.

DiRedazione

Trovato in possesso di una pistola e di droga, fermato un 37enne

CarabinieriI Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta (CE), in Bellona (CE), hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione abusiva di armi da fuoco e munizioni, ricettazione  e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, del pregiudicato Nespoli Antonio, cl. 1981, residente a Bellona.

L’uomo, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola cal. 9, completa di serbatoio con 15 proiettili,  risultata oggetto di furto avvenuto nel 2017 a Carinola  (CE), 24 proiettili di vario calibro, gr. 100,00 circa di cocainagr. 10 circa di hashishgr. 30 circa di marijuanadenaro contante pari a 2.500,00 euro, probabile provento dell’attività di spaccio e di materiale vario per il confezionamento delle dosi e tre bilancini di precisione.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

DiRedazione

Spara tre colpi di pistola contro un autocompattatore, deferito un imprenditore agricolo

PistolaI carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca (CE) hanno deferito, in stato di libertà, un imprenditore agricolo residente a Giugliano in Campania (NA).

L’uomo, a seguito di immediate indagini è stato identificato dai militari dell’Arma quale autore, alle ore 06.30 circa di questa mattina, in località Fasani di Sessa Aurunca, dell’esplosione di tre colpi d’arma da fuoco contro un autocompattatore che transitava sulla stessa arteria stradale. I motivi del gesto sono stati ricondotti alla lite innescata tra lo sparatore ed il conducente del compattatore per ragioni di viabilità.

I carabinieri, a seguito della perquisizione eseguita presso l’azienda agricola dove lavora il deferito, hanno rinvenuto e sequestrato la pistola calibro 6,35 utilizzata dall’uomo. L’arma è risultata regolarmente denunciata, ma illegalmente portata al seguito dallo stesso.

DiRedazione

Ricco parterre per la presentazione della terza edizione di ‘Un’estate da Re’, il sindaco Marino: “La grande novità è rappresentata dagli eventi al Belvedere di San Leucio”

WhatsApp Image 2018-06-07 at 15.52.32Presentata stamattina la terza edizione di ‘Un’estate da Re’, la grande musica alla Reggia di Caserta che quest’anno annuncia dieci appuntamenti: un inizio travolgente il 27 giugno con la Nona di Beethoven diretta da Juraj Valčuha premiato come il migliore direttore d’orchestra dell’anno e la chiusura, il 7 agosto, affidata alla star indiscussa dei palcoscenici lirici internazionali, il tenore Jonas Kaufmann, in coppia con il soprano Maria Agresta. La rassegna quest’anno si allarga anche al Belvedere di San Leucio e si riconferma l’appuntamento da non perdere della stagione estiva per tutti gli appassionati della grande musica sinfonica, lirica e del balletto. L’iniziativa è stata fortemente voluta dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel 2016 per creare un evento che promuovesse allo stesso tempo la Reggia e i siti Unesco dell’area e la tradizione culturale musicale che in Campania vanta eccellenze internazionali. La manifestazione è realizzata in collaborazione con il MIBACT e con il Comune di Caserta. “Per il terzo anno la Regione Campania porta d’estate la grande musica sinfonica e l’opera alla Reggia di Caserta – spiega il Governatore della Campania Vincenzo De Luca -. Un’azione nata nel 2016 con l’obiettivo di unire alla valorizzazione di uno dei monumenti più importanti d’Italia la promozione di due eccellenze culturali come il Teatro di San Carlo di Napoli e il Teatro Verdi di Salerno. Un successo che nelle due passate edizioni ha fatto registrare sempre il tutto esaurito, spingendoci addirittura l’anno scorso a organizzare una seconda serata con il Maestro Morricone per rispondere alle migliaia di richieste e prenotazioni. “La grande novità di questa edizione di ‘Un’Estate da Re’ è rappresentata dagli eventi che si svolgeranno al Belvedere di San Leucio – ha affermato il sindaco di Caserta Carlo Marino -. Il 21 luglio andrà in scena la ‘Madama Butterfly’ di Giacomo Puccini, mentre il 28 sarà il turno di ‘Cavalleria Rusticana’ di Pietro Mascagni. È un grande risultato e rappresenta una straordinaria occasione di sviluppo e di crescita culturale, sociale ed economica per il nostro territorio, dal momento che questa rassegna porterà a Caserta il meglio della musica classica a livello internazionale. Stavolta, però, oltre alla magnifica Reggia, un ruolo di primo piano lo rivestirà anche il Belvedere di San Leucio. Ciò è stato reso possibile grazie alla volontà del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, al quale va la mia più profonda gratitudine”. A dichiararlo è stato il sindaco di Caserta, Carlo Marino, intervenuto stamani a Napoli, presso la sede della Regione Campania, alla conferenza stampa di presentazione di “Un’Estate da Re”, manifestazione che si svolgerà alla Reggia e al Belvedere di San Leucio dal 27 giugno al 7 agosto. Ad accompagnare il primo cittadino l’assessore agli Eventi, Emiliano Casale. “Il Belvedere – ha aggiunto Marino – sarà assoluto protagonista degli eventi estivi. Oltre a ‘Un’Estate da Re’, infatti, sono in programma alcuni concerti di musica pop con la presenza di eccellenti artisti, oltre al Corteo Storico e a tante altre manifestazioni di rilievo. Finalmente, dopo due anni di duro lavoro, abbiamo inserito questo eccezionale bene Unesco nel circuito dei grandi eventi artistici e culturali”.