Asd Rinascita Pianese, storia di un’impresa leggendaria diventata realtà: ed ora avanti in Seconda Categoria!

Diredazione2 casertaprimapagina

Asd Rinascita Pianese, storia di un’impresa leggendaria diventata realtà: ed ora avanti in Seconda Categoria!

Immaginate una sera di fine estate, un tavolino di un bar con intorno amici di vecchia data che chiacchierano tra di loro. Strano a credersi ma esattamente in questo modo è stata concepita l’idea della Rinascita Pianese: capolista del Girone A di Terza Categoria dalla sesta giornata e che si è aggiudicata la promozione in Seconda con ben 90′ di anticipo dalla fine del campionato. A ribadirlo con orgoglio e occhi lucidi il Mister Loreto Tarantino e il Presidente Angelo Falco- più che un Presidente il dodicesimo uomo in campo- i quali hanno sottolineato con voce emozionata quello che voleva essere le Rinascita Pianese: una scommessa sul ritorno del calcio nel comune di Piana di Monte Verna dopo più di dieci anni di assenza oltre che un centro di aggregazione per il paese stesso. Scommessa vinta grazie a un percorso leggendario terminato con l’ennesima vittoria in trasferta contro l’ASD H2o Riardo Soccer. La dirigenza della società che ha puntato sui giovani pianesi e l’intuito di Mister Tarantino che sapientemente ha mixato veterani dal calibro di Coppola Valerio, Della Rocca Michele e Senese Antonio con risorse emergenti – come il giovanissimo bomber della squadra Ciaramella Alessandro – hanno portato a risultati straordinari: primo posto in classifica già dalle prime giornate di campionato, 53 punti totali, 50 goal fatti, solo 12 subiti e il riconoscimento di miglior attacco e miglior difesa.

Numeri importanti, certo, ma forse ciò che di meglio è riuscita a conquistare l’ASD Rinascita Pianese è stato l’interesse e il totale coinvolgimento da parte della popolazione di Piana di Monte Verna che ad ogni partita ha colorato di colore rosso e blu l’intero paese e che ha costantemente incitato la squadra con striscioni, cori e canti al grido di: «Non posso stare senza la mia Pianese». Forse, ciò che di più bello è riuscita a conquistare l’ASD Rinascita Pianese è stato creare un appuntamento fisso settimanale al campo comunale per padri, madri, fidanzate e per nonni con a seguito nipotini in bicicletta. Ed è proprio il Presidente Falco a dichiarare: «È stato fantastico quando passeggiando per il paese mi rendevo conto che il più delle volte al centro del discorso c’era l’organizzarsi per andare al campo a tifare Rinascita Pianese». Un coinvolgimento importantissimo che sarà vitale per il desiderato e tanto atteso fischio d’inizio del campionato di Seconda Categoria.

Info sull'autore

redazione2 casertaprimapagina author