Mandrie di cinghiali divorano interi raccolti, agricoltori in ginocchio: danni per migliaia di euro

DiRedazione

Mandrie di cinghiali divorano interi raccolti, agricoltori in ginocchio: danni per migliaia di euro

cinghialiPIETRAVAIRANO – Mandrie di cinghiali divorano interi raccolti, agricoltori in ginocchio. La Regione Campania non riesce ad andare oltre le promesse. Non arrivano i rimborsi alle aziende per i danni subiti, né parte la campagna di contenimento attraverso l’abbattimento selettivo. L’ultima “vittima” delle fameliche “incursioni” di cinghiali sono stati gli imprenditori Eligio e Pasquale Ailano. Hanno potuto solo osservare i danni subito dai campi di mais nei quali la mandria ha banchettato per l’intera notte. Questi i comuni, secondo la regione Campania, in cui esiste l’allarme cinghiali per i danni che esso provoca all’agricoltura: Ailano, Alvignano, Baia Latina, Caiazzo, Capriati al Volturno, Carinola, Caserta, Castel Campagnano, Castel di Sasso, Falciano del Massico, Galluccio, Giano Vetusto, Gioia Sannitica, Marzano Appio, Mondragone, Pietramelara, Pietravairano, Prata Sannita, Riardo, Rocca d’Evandro, Roccaromana, San Gregorio Matese, Sessa Aurunca, Teano, Tora e Piccilli, Vairano Patenora.

Info sull'autore

Redazione author