Archivio mensile agosto 2018

DiRedazione

Dopo 10 giorni di preparazione a porte chiuse le atlete e il coach e i dirigenti della Golden Tulip VolAlto 2.0 Caserta rientrano per 4 giorni a casa

volaltoMeritato riposo. Una preparazione in partenza tosta per tanti motivi. Arrivi, organizzazione, preparazione, i primi giorni sono stati difficili ma dopo ha spiccato il volo la Golden Tulip VolAlto 2.0 Caserta e non si fermerà più!!! Lunedì si parte anche con il Palazzetto, attacco corrente, gas e acqua e ripristino e pulizia totale poi Lunedì prossimo trasferimento totale al Palavignola. Si sta già pensando alla data della presentazione delle atlete con il Sindaco Marino alla città e ai tifosi. Il dato certo che la VolAlto ha spiccato il volo per grandi orizzonti!!!

DiRedazione

Spaventoso incendio al centro di Sessa Aurunca: distrutto il ristorante Theatro

foto incendio sessa auruncaUno spaventoso incendio ha tormentato la notte di alcuni cittadini di Sessa Aurunca, nella provincia di Caserta: un rogo ha infatti devastato il noto ristorante Theatro, nella centralissima piazza Tiberio, non molto distante dal famoso Teatro Romano. L’incendio ha completamente mandato in fumo il locale, interessando anche alcuni edifici vicini, che per fortuna non sono stati danneggiati dalle fiamme: in maniera del tutto precauzionale, però, alcuni stabili raggiunti dal fumo che si è levato sono stati evacuati. Tanta paura per i residenti, ma per fortuna non risulterebbero feriti né intossicati.

Da quanto si appende, il rogo è stato notato intorno alle 2 di questa notte da alcuni cittadini, che hanno allertato prontamente le forze dell’ordine. Sul posto sono immediatamente arrivati i vigili del fuoco che non hanno avuto particolari difficoltà a domare l’incendio, che ha però irrimediabilmente danneggiato il ristorante, che vista l’ora tarda era per fortuna ormai chiuso. Da quanto si apprende, il rogo si sarebbe generato proprio all’interno del locale. Ai pompieri e alle forze dell’ordine spetta ora il compito di stabilire l’origine dell’incendio: per ora non si esclude nessuna ipotesi, dallo sfortunato incidente al rogo doloso.

DiRedazione

TRAGEDIA A CASERTA. Bimba di 2 anni cade dal balcone a Centurano, è gravissima in ospedale

ospedale casertaE’ avvenuto un tragico incidente poco fa a Caserta nella zona di Centurano dove una bambina di 2 anni e mezzo è volata giù dal balcone del secondo piano dell’abitazione in cui vive con i genitori, all’interno del Parco Schiavone.

I genitori della bambina l’hanno caricata subito in auto, e l’hanno accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Al momento le condizioni della piccola risultano essere gravi, ma solo ulteriori esami potranno fornire un quadro chiaro della situazione. L’episodio ha sconvolto l’intera comunità casertana.

DiRedazione

I migranti della Diciotti saranno ospitati anche in provincia di Caserta. ECCO DOVE

migranti1-630x257CASERTA – Sbarcati a Catania dalla Diciotti, erano diretti a Rocca di Papa assieme a un altro gruppo di cinquanta persone, per un complessivo di cento, a bordo di due autobus differenti, sono stati costretti a fermarsia causa di un guasto meccanico, solo uno dei due bus è riuscito dopo circa dodici ore di viaggio a raggiungere la destinazione.

Tra quelle che nelle prossime ore accoglieranno una quarantina di migranti in totale le parrocchie nei comuni di Capua, Marcianise, Bellona, Camigliano, Cancello ed Arnone, Casagiove, Casapulla, la frazione Ercole di Caserta, Castel Morrone, Castel Volturno, Curti, Francolise, Grazzanise, Macerata Campania, Pastorano, Portico di Caserta, San Prisco, Santa Maria Capua Vetere, Santa Maria la Fossa, San Tammaro e Vitulazio – tra quelle che nelle prossime ore accoglieranno una quarantina di migranti in totale.

DiRedazione

I Cedri ripartono da Bartolomeo Russo: confermato il veterano biancoblu

Basket CedriIl San Nicola Basket Cedri è lieto di annunciare la conferma di Bartolomeo Russo. Ala classe 1996, Bart, così come viene chiamato nello spogliatoio, è ormai uno dei veterani dello spogliatoio biancoblu nonostante i soli ventidue anni. Dopo essere cresciuto nella Juvecaserta, Russo arriva a San Nicola nel 2015, riuscendo sempre a ritagliarsi il suo spazio in campo; la sua carriera con questa maglia parla infatti di 216 punti in 69 partite, poco più di 3 ad allacciata di scarpe, con un best score di 20. Lo scorso anno ha chiuso con 94 punti in 28 partite, con la migliore partita stagionale contro la Megaride Napoli quando mise a referto 15 punti. “Sono davvero emozionato di essere a San Nicola anche quest’anno – ci dice Russo – con l’idea di partire da subito per toglierci tante importanti soddisfazioni. Ringrazio tanto Coach Parrillo che stimo da sempre per avermi concesso la possibilità di restare sotto la sua gestione così come come sono contento di ritrovare come compagni di squadra Tomasiello e Desiato da cui c’è sempre da imparare tanto e di vivere in prima persona in squadra con Pasquale De Martino  e Luciano Rusciano che conoscevo prima soltanto da avversari e che avranno anche loro tanto da insegnarmi. Siamo un gruppo con il giusto mix di giocatori esperti e importanti e giovani che hanno voglia di fare e dire la loro e in mezzo al campo e per questo direi che ci sono tutte le premesse per costruire il miglior piazzamento possibile. Proprio per questo invito quanta più gente possibile al PalaIlario a venirci vedere giocare”.

DiRedazione

Bomba finale della Casertana FC. Arriva Antonio Junior Vacca dal Parma: “Rifiutata la B per questa società ambiziosa”

antonio vaccaLa Casertana FC comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive del calciatore Antonio Junior Vacca.

Il centrocampista classe 1990 arriva in rossoblu direttamente dal Parma, con cui la scorsa stagione è stato tra i protagonisti della promozione in serie A. Napoletano, piedi sopraffini e grinta da vendere, Vacca sa bene cosa significhi indossare maglie di piazze destinate a catalizzare sempre l’attenzione di tifosi ed addetti ai lavori. La sua carriera ha inizio in C con il Benevento con cui colleziona 78 presenze. Nel gennaio 2013 l’esordio in serie B con la maglia del Livorno. In C stagioni importanti con Catanzaro e Reggiana per poi approdare a Foggia: qui diventa uno dei simboli della scalata alla serie B; cadetteria conquistata nel 2017. Lo scorso anno prima parte di stagione con i satanelli e poi l’approdo in Emilia.

Un’altra arma micidiale per l’arsenale messo a disposizione del tecnico Fontana da parte del presidente D’Agostino ed il direttore Martone. Un altro nome importante che consacra la Casertana come protagonista assoluta del mercato estivo dell’intera serie C.

“Ho scelto Caserta e la Casertana per la grande ambizione che ho potuto toccare con mano nelle parole e nei fatti del presidente D’Agostino e del direttore Martone – ha commentato a caldo Vacca – Ho rifiutato offerte dalla serie B di squadre che avrebbero condotto un campionato di basso profilo. Ho preferito, così, tornare in C, indossando la maglia di un club che punta al vertice. Trovo un allenatore come Fontana che stimo ed apprezzo dai tempi della Juve Stabia. Ho avuto già modo di parlare con Zito, al quale mi lega un rapporto che va oltre il campo, e mi ha descritto con grande entusiasmo la società, lo spogliatoio e la città. Tutte cose che mi hanno spinto ad accettare con fermezza questa proposta. Tantissimi tifosi rossoblu mi hanno lasciato messaggi su Instagram manifestando un affetto incredibile. Arrivo con la ferma intenzione di confermarmi su grandi livelli e scrivere pagine importanti”.

DiRedazione

Il San Michele Maddaloni si rafforza ancora. Ecco Nastri: “Pronti a divertirci”

MADDALONI BASKETLa Pallacanestro San Michele Maddaloni comunica di aver trovato l’accordo per la prossima stagione con il play Giuliano Nastri. L’atleta classe ’92, dopo aver mosso i primi passi nella sua città natia alla S.S. Basket Napoli ha maturato tante e diverse esperienze nel massimo campionato regionale. Dal 2010 in poi ha vestito le casacche di Pianura, Mugnano e Pozzuoli. Nel 2013 passa al Forio Ischia vincendo il campionato di serie D, cosa che sfiora la stagione successiva con il Felix Napoli perdendo la finale. Al Felix rimane anche in serie C dopo il ripescaggio. Due stagioni fa passa al Casavatore mentre l’anno scorso ha militato al Monte di Procida. Affermatosi negli anni come un giocatore di categoria, ha segnato 1.943 punti in 190 partite in carriera.

«Maddaloni rappresentava la mia prima opzione – ha esordito Giuliano Nastri – e sono contento che la trattativa si sia concretizzata. Giocare per la Pall. San Michele è una grande opportunità per me, perché è tra le realtà campane maggiormente affermate negli anni. La squadra che si è costruita ci permetterà di toglierci grandi soddisfazioni, e per quanto riguarda coach Mariano Gentile è il curriculum che parla. Non vedo l’ora che inizi il raduno – ha concluso il neo play biancazzurro – per immergermi completamente in questa avventura».

«Giuliano è un giocatore che lo scorso anno ha avuto una stagione straordinaria – ha dichiarato il presidente Pasquale De Filippo –, risultando tra i migliori terminali offensivi del campionato. Profilo giovane ma con alle spalle diverse stagioni dove è cresciuto in modo esponenziale. Si integrerà benissimo con il gruppo che metteremo a disposizione di coach Gentile. Grazie a Giuliano, cercato anni fa quando era under, ebbi modo di conoscere Carmine Scotti con il quale sono da allora legatissimo – ha concluso il deus ex machina biancazzurro – da una profonda amicizia».

DiRedazione

Lavori al plesso di via Boccaccio, niente doppi turni a scuola a Lusciano

claudio grimaldiIniziano i lavori nel plesso ‘vecchio’ di via Boccaccio. E’ questo l’annuncio del consigliere comunale delegato agli Lsu Claudio Grimaldi. “Nell’attesa dei risultati delle prove tecniche delle Scuole Medie di Via della Resistenza, sperando che tutto vada per il meglio e che quindi in brevissimo tempo si risolva il tutto, gli alunni delle Scuole Medie svolgeranno le loro attività nelle aule del “vecchio” Plesso delle Scuole Elementari di Via Boccaccio. I lavori saranno effettuati nella massima economia utilizzando le professionalità degli LSU fin dove è possibile. Si eviteranno così i doppi turni. Risultato ottenuto grazie alla collaborazione tra Sindaco, Assessorato alla Pubblica Istruzione, Assessorato ai Lavori Pubblici, Delega agli LSU, Preside, Docenti, Collaboratori Scolastici e il Consiglio dei Rappresentanti di Istituto. Questo è il risultato quando si ascoltano i cittadini e alle parole seguono i fatti”

DiRedazione

San Nicola Basket Cedri, primo scrimmage della stagione: vittoria contro Casapulla

IMG_0341Primo scrimmage del San Nicola Basket Cedri guidato da Adolfo Parrillo che mette minuti nelle gambe. Sfida agevole quella con Casapulla, imbottita di giovani, mentre i lupi di mare biancoblu mettono subito in mostra delle discrete individualità, in attesa di costruire anche un buon affiatamento, soltanto abbozzato dopo tre giorni di allenamento. Nei primi dieci minuti va in campo quello che può essere vicino ad un quintetto titolare e vincono il primo parziale per 20-11. Nei secondi dieci minuti la difesa viene fuori, con un paio di palle rubate per Russo, mentre Rianna mostra tutta la sua intensità per il 27-14. Nel terzo ‘quarto sono Tomasiello e De Martino i protagonisti con le loro triple, chiudendo sul 22-12, mentre nell’ultima frazione viene lasciato molto spazio agli ‘Under’, che si fanno notare con il 23-14 finale. “Non c’è molto da dire – afferma Parrillo – in questo momento i commenti tecnici contano zero, quest’amichevole è servita per dare minuti ai ragazzi, gli ho chiesto semplicemente di divertirsi. Sono contento non solo della sgambata ma di come hanno approcciato l’amichevole e l’anno. Ora torniamo al lavoro, aspettiamo di mettere a punto la nostra squadra e controlleremo tutto”.

DiRedazione

Minaccia e picchia il convivente della mamma chiedendo i soldi, arrestato 34enne di Maddaloni

carabinieriIn Maddaloni, i carabinieri del locale Comando Stazione, coadiuvati da personale dell’aliquota radiomobile, nel corso della tarda serata di ieri, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di tentata estorsione, lesioni personali, minaccia, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia, TOSTELLI Domenico cl. 84, del posto, tossicodipendente. L’uomo, si è reso responsabile dei reati di tentata estorsione, minaccia e lesioni ai danni del 43enne convivente della di lui madre. L’immediato intervento dei militari dell’arma, ha consentito di sorprendere il TOSTELLI mentre distruggere gli arredi ivi presenti, pretendendo denaro per acquistare stupefacente. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce).