Di Meo ha distrutto in un solo colpo la pallavolo ad Aversa. Iavazzi la Pallacanestro a Caserta. Però vogliono stare sempre in mezzo

DiRedazione

Di Meo ha distrutto in un solo colpo la pallavolo ad Aversa. Iavazzi la Pallacanestro a Caserta. Però vogliono stare sempre in mezzo

Di Meo-IavazziSergio di Meo ha venduto il titolo. Aversa non ha più la Serie A2 maschile di pallavolo. Uno smacco per la città che ci è rimasta malissimo. Poi che fa, va a Latina e chiede di aiutarli con incarico di vicepresidente. In cambio chiama Iavazzi per farli giocare al Palamaggiò di Caserta e gli risolve il problema palazzetto. Iavazzi capisce che per lui è una buona operazione d’immagine e procede. I due hanno una cosa che li accumula: hanno distrutto lo sport, uno a Caserta e l’altro ad Aversa. Ora la nuova coppia Di Meo/Iavazzi farà giocare la società di Volley Latina al Palamaggiò cercando così di rimanere in piedi dietro a questa società, Di Meo pensa che così ha salvato la faccia, mentre Iavazzi con questa operazione pensa che controlla sempre il Palamaggiò, credendo che l’opinione pubblica non abbia capito nulla. La verità è che sono, in termini imprenditoriali, dei cadaveri e, in termini calcistici, delle seconde riserve.

Info sull'autore

Redazione author