Archivio mensile maggio 2018

DiRedazione

Evento musicale senza autorizzazioni, la Polizia Municipale sospende attività commerciale e deferisce titolare

Foto Hourus CafèCon provvedimento emesso dal Dirigente dell’Ufficio Suap del Comune di Santa Maria Capua Vetere, l’ingegnere Giancarlo D’Aco, è stata disposta la sospensione per 7 giorni dell’esercizio pubblico “Hourus Cafè” di via Della Valle.

Gli accertamenti sono stati posti in esser dal locale Comando di Polizia Municipale che ha constatato l’avvenuto svolgimento di un evento musicale, con la presenza di molte persone e i conseguenti disagi sui residenti della zona, in assenza delle dovute autorizzazioni appunto dell’Ufficio Suap. Per il titolare, oltre alla sanzione pecuniaria irrogata e alla sospensione dell’attività, è scattata anche la trasmissione della notizia di reato alla Procura della Repubblica.

DiRedazione

Digitalizzazione e conservazione del patrimonio di archivi e biblioteche, il Comune di Caserta partecipa alla manifestazione regionale con due progetti

Carlo Marino sindaco CasertaLa Città di Caserta parteciperà alla Manifestazione di Interesse per il “Progetto di digitalizzazione, fruizione e conservazione del patrimonio culturale di archivi e biblioteche della Regione Campania”. Lo ha deciso la Giunta Comunale che ha approvato la relativa delibera, su proposta dell’assessore Tiziana Petrillo. In particolare, il Comune parteciperà con due progetti specifici elaborati dal Servizio Cultura per le biblioteca “Giuseppe Tescione”, ubicata presso il Centro Servizi Sociali e Culturali S.Agostino di via Mazzini e per l’Archivio Storico Comunale. Il provvedimento di oggi segue il Protocollo d’Intesa siglato nel marzo scorso tra il Comune di Caserta, la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Campania e l’Archivio di Stato di Napoli che prevede proprio la valorizzazione dell’archivio storico comunale, la creazione di un sistema di gestione del flusso documentale che rispetti gli standard archivistici, la formazione del personale e l’accessibilità di questo bene culturale al pubblico, attraverso l’istituzione e regolamentazione dell’Archivio Storico Comunale.

“L’obiettivo specifico 2.2 del PO FESR 2014-2020, attraverso questa Manifestazione di Interesse regionale  – ha spiegato l’assessore Petrillo – ci dà una opportunità che non possiamo perdere e che segue perfettamente la linea tracciata dall’Amministrazione comunale verso la valorizzazione dell’archivio storico comunale e la digitalizzazione e catalogazione del prezioso patrimonio culturale custodito nella biblioteca Tescione al Sant’Agostino. Ciò significherà non soltanto una sistemazione dei volumi e dei documenti utile per la stessa Amministrazione, ma anche una maggiore e più efficiente fruizione di questi straordinari beni da parte della cittadinanza”.

DiRedazione

Si accascia al suolo per un malore improvviso, 60enne salvato in extremis

comune gricignanoPochi minuti fa, nei pressi del parcheggio di Piazza Municipio, un uomo di circa 60 anni ha accusato un malore e si è accasciato al suolo. Prontamente soccorso dai passanti e dal personale della farmacia poco distante, per  l’uomo è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato d’urgenza presso il Moscati di Aversa. Prima del trasporto presso il nosocomio normanno, i sanitari del 118 hanno lungamente provato a rianimare il malcapitato con la tecnica del massaggio cardiaco ed altre manovre.

DiRedazione

La presidente dell’Asi Pignetti autorizza la vendita ‘in tempi strettissimi’ di un lotto di 9mila mq

pignettiUna società vuole acquistare ‘in tempi strettissimi’ un opificio nella zona industriale di Aversa Nord e la presidente dell’Asi, Raffaela Pignetti, autorizza subito l’intervento. Nel 2003 alla ditta Giovimmobiliare fu concesso un lotto di terreno di 9mila mq censito nel Comune di Carinaro e oggi, dopo 15 anni, quel lotto appartenente alla A&G Multiservice potrebbe essere lasciato alla ditta Azzurra Deposito e Logistica Srl che subentrerà quindi, acquistando l’opificio, alla società proprietaria. La Azzurra Deposito e Logistica è una Srl di Qualiano operativa e sul mercato dal giugno 2017. Si occupa di distribuzione di merci e servizi logistici. Perché l’Asi risponde immediatamente alla richiesta di ‘tempi strettissimi’ da parte della ditta? Ah saperlo…

DiRedazione

Deve espiare una pena di 11 anni di reclusione per droga, arrestato 41enne di Caserta

CarabinieriI carabinieri della Stazione di Caserta, in vicolo Abbagnano, hanno proceduto all’esecuzione dell’ordine di carcerazione, emesso dalla  Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, nei confronti del pregiudicato Trepiccione Augusto,  cl. 1977. L’uomo dovrà espiare la pena residua di anni 11 di reclusione per detenzione ai fini di spaccio e traffico di sostanze stupefacenti. Trepiccione Augusto è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

DiRedazione

La Guardia di Finanza di Mondragone sequestra un appartamento ai ‘Palazzi Cirio’ adibito a deposito di sigarette di contrabbando: denunciato un 29nne

IMG-20170104-WA0001Nell’ambito di un piano di intensificazione dei controlli nell’area cittadina di Mondragone, i Finanzieri della locale Compagnia hanno fermato in prossimità dell’ingresso ad uno dei cc.dd. “Palazzi Cirio”, D.A. di anni 29, già noto ai militari, sorpreso mentre deteneva per la vendita alcune stecche di sigarette di contrabbando. In tale circostanza i finanzieri rinvenivano anche un mazzo di chiavi che risultava riconducibile ad un appartamento sito all’undicesimo piano del palazzo, evidentemente nella disponibilità del soggetto controllato.

Ispezionato l’immobile venivano rinvenuti gli imballi di 4 casse di sigarette già smerciate (pari a 200 stecche), a dimostrazione che quei locali erano utilizzati come base logistica e deposito di prossimità per la vendita in strada delle sigarette di contrabbando.

Successivi approfondimenti consentivano di accertare che già in passato, dal 2013 al 2017, quello stesso appartamento era stato dato in locazione ad un altro contrabbandiere della zona.

Alla luce di tali evidenze i finanzieri procedevano alla denuncia del soggetto controllato, al sequestro delle sigarette rinvenute e alla contestazione di quelle già vendute in frode, nonché al sequestro dell’appartamento utilizzato come deposito. I provvedimenti assunti sono stati quindi convalidati dalla competente Autorità Giudiziaria.

L’operazione odierna testimonia il rinnovato impegno delle Fiamme Gialle nel contrasto alla diffusa illegalità, anche economico finanziaria, presente sul territorio, con particolare riferimento al contrasto della vendita in strada di sigarette di contrabbando che continua – da tempo – a costituire una rilevante fonte di illeciti guadagni per la criminalità locale.

DiRedazione

Caldo killer, ciclista accusa un malore e perde la vita: inutile la corsa in ospedale

ambulanzaIl caldo, la fatica o probabilmente il destino: stamattina un ciclista di 70 anni di Capua ha accusato un malore ed è morto in zona Gradilli a Caserta. Probabilmente l’uomo è stato colpito da un infarto e nemmeno l’intervento tempestivo dell’ambulanza, che lo ha trasportato all’ospedale ‘Sant’Anna e San Sebastiano’, è bastato per salvargli la vita. Sulla salma è stata disposta anche l’esame esterno ma già in queste ore sarà liberata per permettere ai familiari di salutarlo per l’ultima volta.

DiRedazione

Gravissimo episodio ad Orta di Atella: aggredito il direttore di CampaniaNotizie Mario De Michele. La solidarietà di CasertaPrimaPagina e dell’Ordine

De Michele-LucarelliAd Orta di Atella ci sono alcuni politici (o propri fedelissimi) che con atteggiamenti minacciosi tentano, in ogni modo, di portare avanti un modo di fare che in passato ha portato la magistratura a fare piazza pulita di soggetti tutt’altro che rassicurabili. E in queste ultime elezioni amministrative hanno provato anche a zittire un nostro collega, Mario De Michele, direttore di Campanianotizie.it che ha avuto come unica colpa quella di intervistare alcuni protagonisti di questa tornata elettorale. Mario De Michele, al quale va tutta la solidarietà di CasertaPrimaPagina e dell’editore del giornale, è stato minacciato e aggredito tanto che sono stati costretti ad intervenire i carabinieri che lo hanno scortato fino in ospedale a Marcianise dove ha ricevuto una prognosi di due giorni. Questo non può e non deve più accadere perché deve essere garantita la libertà di stampa e di espressione. I tempi della ‘censura’ fortunatamente sono lontani e anche l’Ordine dei giornalisti, presieduto da Ottavio Lucarelli, ha detto di essere “al fianco di Mario chiedendo al Prefetto di Caserta e all’autorità giudiziaria la protezione del collega De Michele”.

DiRedazione

La Jabil di Marcianise minaccia di licenziare 840 dipendenti ma poi amplia lo stabilimento col sostegno di Asi e Comune

JabilDa una parte 840 dipendenti della Jabil di Marcianise che rischiano il licenziamento e dall’altra parte l’asse Comune-Asi che garantisce invece alla società di potersi ingrandire ulteriormente. Ma quindi questi soldi per la produzione ci sono oppure no? In pratica sarà costruita una mensa aziendale a servizio dell’opificio industriale della ditta. Il tutto con l’ok del Comune di Marcianise del sindaco Velarsi e dell’Asi presieduto da Pignetti. Ma siamo sicuri che poi i pasti servano solamente ai dipendenti della Jabil? Ah saperlo…

DiRedazione

Teleprima inizia lavori per piccoli studi televisivi anche a Napoli

Teleprima-TurcoPiccoli studi anche a Napoli a Mergellina con vista mare. Parla l’editore: “Apriremo molto presto a Napoli dove produrremo 3 programmi, Napoli è una città bellissima e tanti amici me lo hanno chiesto. Gli studi grandi resteranno a Caserta ma la nostra intenzione di famiglia è aprire anche altre piccole unità prima a Salerno e dopo Benevento e Avellino”.