Lo Spartacus rugby risale la classifica con una nuova vittoria

2018-02-11-PHOTO-00000189Dopo la pesante quanto prevedibile sconfitta subita contro la squadra beneventana, oggi lo Spartacus Rugby ha portato a casa l’ennesima vittoria di questo campionato, nonostante non sia stato espresso un gioco fluido e continuo.

Nello scontro con la Zona Orientale Salerno,  gli atleti hanno mostrato voglia di fare e buone capacità di gestire il gioco in campo aperto. La loro abilità in difesa è dimostrata dal fatto che, nonostante la palese volontà della compagine avversaria di portare il pallone in meta, i loro nove punti sono stati segnati solo con calci di punizione. Non un pallone né un avversario è riuscito, negli 80 minuti di gioco, ad attraversare il muro di determinazione portato in campo dai giocatori casertani. Il risultato finale di 9-24, fa risalire la classifica e posizionare lo Spartacus Rugby al terzo posto, con una partita ancora da recuperare.

Dopo i primi 3 punti messi a segno da un calcio di punizione del Salerno, Iodice segna la prima meta della giornata, al 10’ minuto con trasformazione del numero 10.

Il pallone portato in meta al minuto 30 da Trotta, completa il viaggio di una maul  e consolida in vantaggio.

Sul finire del primo tempo arriva il secondo calcio di punizione degli avversari.

Il secondo tempo si apre con una immediata meta ad opera di Ascione, nel primo minuto di gioco,  seguita dal terzo calcio di punizione per il Salerno.

Al 15’ Musone realizza la quarta meta per lo Spartacus, che, con la trasformazione, porta al risultato finale.

Il gioco  portato in campo oggi dimostra che c’è ancora un ampio margine di miglioramento, ma un’ulteriore vittoria  rende ai nostri occhi possibile ciò che all’inizio di questo campionato sembrava impossibile.

Crediamoci!