Caserta – Citta’ Futura :”Ennesimo scioglimento anticipato della seduta del Consiglio Comunale, maggioranza irresponsabile”

Citta' futuraIeri, martedì 21 novembre 2017 , la maggioranza consiliare si e’ resa protagonista dell’ ennesimo atteggiamento scorretto nei confronti del gruppo di minoranza, ma soprattutto per quanto ci riguarda nei confronti della cittadinanza tutta. Il movimento  politico “Città Futura” di cui è capogruppo e consigliere comunale Enzo Bove , con il presente comunicato vuole manifestare oltre che la propria indignazione  anche e soprattutto la propria preoccupazione per l’ accaduto. Crediamo fortemente che il non ripresentarsi in aula, dopo la pausa pranzo , per votare le mozioni rimaste all’ordine del giorno , sia un chiaro segno di irresponsabilità nei confronti oltre che del gruppo di opposizione consiliare anche dei cittadini e della città.

La “strategia” di non presentarsi in aula e causare lo scioglimento anticipato del consiglio comunale per mancanza di numero legale è ormai divenuta un abitudine  da parte di una maggioranza che a più riprese ha manifestato l’ incapacità di amministrare una città che nonostante le innumerevoli promesse fatte in campagna elettorale continua a non dare nessun segnale di ripresa. Speriamo, e nello stesso tempo invitiamo, il Presidente del Consiglio Comunale di Caserta Michele De Florio a convocare nel giro di pochissimo tempo una nuova seduta consiliare  per riprendere a votare le mozioni rimaste in sospeso.

Caserta e i casertani aspettano risposte , “Città Futura” continuerà ad essere una spina nel fianco per chi non rispetta o non e’ in grado di rispettare il mandato che i cittadini hanno dato con il voto espresso alle amministrative di giugno 2016.