Archivio per giugno, 2017

Il comunicato di Campania Libera sulla amministrazione di Casapulla

Il comunicato di Campania Libera sulla amministrazione di Casapulla

Orgoglio, arroganza e saccenza: in queste tre parole può racchiudersi l’atteggiamento della maggioranza di governo locale targata ‘Casapulla Domani’. L’unica nota positiva che riscontriamo dall’incontro di ieri pomeriggio in via Vescovo Natale, é quello di aver avuto la prova certificata, per loro stessa ammissione, che siamo stati letteralmente cacciati fuori dalla maggioranza, in quanto, a detta loro, c’era da togliere […]

Continua... ›
Consiglio comunale Miccolo, (SpC): “Gestione indecorosa, istituzioni sfregiate ma almeno è chiaro che siamo distinti e distanti dal centrodestra/sinistra di governo”

Consiglio comunale Miccolo, (SpC): “Gestione indecorosa, istituzioni sfregiate ma almeno è chiaro che siamo distinti e distanti dal centrodestra/sinistra di governo”

“In tanti anni di lotta politica non mi era mai capitato di vedere un consiglio comunale con una gestione così indecorosa. Il presidente del Consiglio Michele De Florio avrebbe dovuto garantire il corretto svolgimento del consiglio comunale – dichiara Michele Miccolo – mettendo fine al gravissimo atteggiamento dell’intera maggioranza consiliare che ha, con responsabilità diverse, sfregiato le istituzioni. Altro che […]

Continua... ›
Rissa e minacce ai genitori, un arresto a Maddaloni

Rissa e minacce ai genitori, un arresto a Maddaloni

  Nella tarda serata di ieri personale della Questura di Caserta – Ufficio Volanti del Commissariato P.S. di Maddaloni si portava presso l’abitazione del pregiudicato Cerreto Antonio, classe 84, ove veniva segnalata una violenta lite in atto. Repentinamente sul posto, i poliziotti del Commissariato calatino potevano accertare che il predetto, poco prima allo scopo di acquistare dello stupefacente, aveva aggredito […]

Continua... ›
Operazione dei Carabinieri di S.Maria Capua Vetere contro una banda specializzata in furti nelle scuole

Operazione dei Carabinieri di S.Maria Capua Vetere contro una banda specializzata in furti nelle scuole

Questa mattina i Carabinieri di S.Maria Capua Vetere stanno eseguendo arresti a Napoli e Bologna  nei confronti di indagati ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata al furto,al riciclaggio e alla ricettazione. L’indagine si riferisce a 18 tra furti consumati e tentati in danno di edifici scolastici. Si tratta di numerose misure restrittive emesse dal Gip presso il tribunale di […]

Continua... ›
Casertana,depositata a Firenze la documentazione per l’iscrizione al campionato di serie C

Casertana,depositata a Firenze la documentazione per l’iscrizione al campionato di serie C

Nella mattinata odierna il segretario generale della Casertana F.C., Giuseppe Nappo, ha provveduto a depositare presso la sede della Lega Pro di Firenze la documentazione necessaria a compiere gli adempimenti per l’iscrizione al campionato di serie C 2017/18, con un giorno di anticipo rispetto ai termini prestabiliti.

Continua... ›
Campania. Zinzi : Auguri alla collega Di Scala”. Su polemica Borrelli : E’ in crisi di astinenza,oggi non sapeva su cosa intervenire

Campania. Zinzi : Auguri alla collega Di Scala”. Su polemica Borrelli : E’ in crisi di astinenza,oggi non sapeva su cosa intervenire

“Auguri di buon lavoro alla collega Maria Grazia Di Scala. Sono certo che la sua competenza e la sua professionalità saranno preziose per una Commissione  strategica ed importante come quella della ‘Sburocratizzazione e Informatizzazione della P.A.’”. Il consigliere regionale di Forza Italia, Gianpiero Zinzi, risponde, poi, alla polemica innescata dal consigliere dei Verdi Borrelli sulla nomina della collega Di Scala […]

Continua... ›
San Leucio: l’azienda Conti3 annuncia la delocalizzazione e la creazione nel Real Sito di un polo per la recettività turistica. Marino: “Un grande progetto per il definitivo rilancio del Belvedere e della Real Colonia”.

San Leucio: l’azienda Conti3 annuncia la delocalizzazione e la creazione nel Real Sito di un polo per la recettività turistica. Marino: “Un grande progetto per il definitivo rilancio del Belvedere e della Real Colonia”.

Un progetto importante ed ambizioso, che mira a trasformare l’azienda “Conti3”, che opera a San Leucio e ha come produzione prevalente quella della lavorazione della plastica, in un vero polo dedicato al turismo, alla recettività e alla valorizzazione e promozione delle eccellenze artigianali ed enogastronomiche del territorio. Questi sono i termini del lavoro presentato stamani presso la Sala Giunta del […]

Continua... ›
A Casapulla da Settembre il set della serie tv ispirata alle “Neapolitan Novels”

A Casapulla da Settembre il set della serie tv ispirata alle “Neapolitan Novels”

Il Comune di Casapulla diventerà un set cinematografico a cielo aperto a partire dal prossimo mese di settembre. L’amministrazione comunale diretta dal sindaco Michele Sarogni ha ufficialmente concesso il patrocinio alla Film Commission Regione Campania, che assisterà la Wildside nella produzione di una serie televisiva ispirata alle ‘Neapolitan Novels’ di Elena Ferrante, pseudonimo della scrittrice o considerata tra le cento […]

Continua... ›
D’Anna (Ala-Sc): “Basta giochi sulla pelle dei malati. Cessi il commissariamento della Sanità in Campania”  NAPOLI. “Basta giochi sulla pelle dei malati. Cessi il commissariamento della Sanità in Campania”. Lo chiede, in una nota, il senatore del gruppo Ala-Sc Vincenzo D’Anna, componente della Commissione Sanità del Senato, secondo il quale “risulta eccessivo ed inappropriato, al tempo stesso, il perdurare della fase di commissariamento se non per coloro che intendono conferire gratifiche politiche a pseudo tecnici disoccupati”. Per D’Anna: “la Campania, tra l’altro sconta da oltre sei mesi l’assenza finanche del commissario governativo e quindi della completa mancanza di una qualsivoglia strategia atta a ripristinare una decente politica sanitaria ed a garantire i livelli essenziali di assistenza”. “L’ostracismo di Alleanza popolare, partito del ministro Lorenzin, che chiede analogo provvedimento anche per la Calabria – prosegue il parlamentare – è del tutto fuori luogo ed è ascrivibile alle pratiche contemplate nel manuale Cencelli e non al superiore e prioritario interesse della sanità”. “Laddove – conclude D’Anna – dovesse perdurare tale querelle, sarà il caso di farne oggetto di una mozione di sfiducia da presentare in Aula del Senato, nei confronti del ministro della Salute fin troppo legato a burocrati e ad interessi di partito o di parte”.

D’Anna (Ala-Sc): “Basta giochi sulla pelle dei malati. Cessi il commissariamento della Sanità in Campania” NAPOLI. “Basta giochi sulla pelle dei malati. Cessi il commissariamento della Sanità in Campania”. Lo chiede, in una nota, il senatore del gruppo Ala-Sc Vincenzo D’Anna, componente della Commissione Sanità del Senato, secondo il quale “risulta eccessivo ed inappropriato, al tempo stesso, il perdurare della fase di commissariamento se non per coloro che intendono conferire gratifiche politiche a pseudo tecnici disoccupati”. Per D’Anna: “la Campania, tra l’altro sconta da oltre sei mesi l’assenza finanche del commissario governativo e quindi della completa mancanza di una qualsivoglia strategia atta a ripristinare una decente politica sanitaria ed a garantire i livelli essenziali di assistenza”. “L’ostracismo di Alleanza popolare, partito del ministro Lorenzin, che chiede analogo provvedimento anche per la Calabria – prosegue il parlamentare – è del tutto fuori luogo ed è ascrivibile alle pratiche contemplate nel manuale Cencelli e non al superiore e prioritario interesse della sanità”. “Laddove – conclude D’Anna – dovesse perdurare tale querelle, sarà il caso di farne oggetto di una mozione di sfiducia da presentare in Aula del Senato, nei confronti del ministro della Salute fin troppo legato a burocrati e ad interessi di partito o di parte”.

 “Basta giochi sulla pelle dei malati. Cessi il commissariamento della Sanità in Campania”. Lo chiede, in una nota, il senatore del gruppo Ala-Sc Vincenzo D’Anna, componente della Commissione Sanità del Senato, secondo il quale “risulta eccessivo ed inappropriato, al tempo stesso, il perdurare della fase di commissariamento se non per coloro che intendono conferire gratifiche politiche a pseudo tecnici disoccupati”. […]

Continua... ›
Maddaloni – Razzano: la salute pubblica non è un salvagente, non si possono fare ricorsi  e poi invocare il senso civico. Chi vince governa, ma con i numeri

Maddaloni – Razzano: la salute pubblica non è un salvagente, non si possono fare ricorsi e poi invocare il senso civico. Chi vince governa, ma con i numeri

  «La salute pubblica non è un salvagente, ma un concetto altissimo della politica che tende a mettere al centro l’interesse della comunità a discapito di quello della singola parte. Per cui chi vuole fare un governo di salute pubblica non presenta esposti alla commissione elettorale per verificare se i consiglieri democraticamente eletti vengano sostituiti da altri non premiati dalla […]

Continua... ›