A Pignataro Maggiore le iniziative degli “Amici della musica”

Digeneralmanager

A Pignataro Maggiore le iniziative degli “Amici della musica”

rossella-vendemmia La presidente Rossella Vendemia, il direttore artistico Nicola Fiorillo e l’intero Consiglio Direttivo dell’Associazione “Amici della Musica” invitano iscritti, amici ed appassionati dell’arte di Euterpe al concerto che domenica 11 dicembre avrà inizio, alle ore 19, nell’auditorium del Palazzo vescovile. Si tratterà di un affascinante viaggio, alla scoperta del repertorio mandolinistico utilizzato nella musica cólta, ai cui nastri di partenza si legge il titolo “Bella Napoli, reminiscenze….e oltre!”. Il duo formato da Luca Natale, al mandolino, e Lucia Pascarella, al pianoforte, delizierà i “palati fini” avvinti dallo spirito partenopeo e dalle inconfondibili sonorità dei due strumenti in tandem.      Gli “Amici della Musica” comunicano, inoltre, che è stato riservato per “martedì 27 dicembre spazio alla lirica con il trio Irma Culicigno-soprano, Angelo Giordano-sopranista, Rossella Vendemia-pianista in “Voci in….canto!”. Anche questo appuntamento artistico ci porterà a scoprire interessanti pagine di letteratura musicale, dedicate alla figura del sopranista,  un cantante maschio la cui vocalità si adatta a ruoli tipici del soprano donna. Al termine del concerto il Consiglio Direttivo sarà lieto di offrire a tutti i Soci, Amici ed Appassionati convenuti, un Brindisi Augurale per un sereno anno 2017”. Ed infine aggiungono: Come probabilmente già sapete, l’Associazione ha avuto in dono uno stabile (sito in via Papa Giovanni XXIII n°25), per essa acquistato dalla Benefattrice Vanda Venticinque che ha assunto il nome di Casa della Musica Vanda e Raffaele Sergio Venticinque  e, a parte i concerti e le  attività programmate, ospiterà, quasi certamente, una Scuola Popolare di Musica permanente. L’Associazione “Amici della Musica” intende rinsaldare e rinnovare i legami con i propri soci e con tutti coloro che seguono le attività culturali,  nell’ottica  di uno spirito di partecipazione e condivisione, indispensabile allo sviluppo e alla realizzazione dei nostri percorsi culturali. Diventare nostro socio significa condividere un itinerario ricco di musica e di arte. Cogliamo l’occasione per augurare a voi tutti un Natale foriero di sentimenti di speranza, di luce, di fratellanza, nel nome dell’Arte e della Musica, quali valori forti e significativi di civiltà, libertà e democrazia”. E, quindi, è così aperta, con lo slogan Dona anche tu una nota alla Casa della Musica!!, la campagna di tesseramento e adesione 2017. Un appello che non può restare inascoltato, meritando viceversa un vasto riscontro, almeno a livello provinciale, atteso che, se in Terra di Lavoro v’è una “capitale della Musica”, essa senza alcun dubbio coincide con la città di Pignataro Maggiore.         Raffaele Raimondo

Info sull'autore

generalmanager administrator