Ecco la replica online della dodicesima puntata di Garbage Time, la trasmissione ufficiale della JuveCaserta in onda ogni mercoledì in diretta dagli
Maggiori informazioni
" /> Ecco la replica online della dodicesima puntata di Garbage Time, la trasmissione ufficiale della JuveCaserta in onda ogni mercoledì in diretta dagli
Maggiori informazioni
" />

Archivio mensile dicembre 2015

Digeneralmanager

VIDEO – Garbage Time, rivedi la dodicesima puntata

Un momento di Garbage Time

Un momento di Garbage Time

Ecco la replica online della dodicesima puntata di Garbage Time, la trasmissione ufficiale della JuveCaserta in onda ogni mercoledì in diretta dagli studi di Teleprima.

Digeneralmanager

VIDEO – Rivedi la puntata di Garbage Time con Daniele Cinciarini

Un momento della trasmissione

E’ stato Daniele Cinciarini, guardia della Pasta Reggia, l’ospite della dodicesima puntata di ‘Garbage Time’, la trasmissione ufficiale della Juvecaserta in onda ogni mercoledì in diretta dagli studi di Teleprima. Con il giornalista Salvatore Cavallo si è parlato delle recenti vittorie contro Avellino e Brindisi e della possibilità di raggiungere le Final Eight di Coppa Italia, di mercato, di Trento e di un primo bilancio al girone di andata bianconero. Di seguito la replica on demand della puntata.

Digeneralmanager

Casertana, niente Cissè: pronto un grande colpo dalla B

Karamoko Cissè in azione

Karamoko Cissè in azione

Non sarà Karamoko Cissè il rinforzo in attacco della Casertana. La trattativa per riportare l’attaccante in rossoblù sembra sia sfumata e il club rossoblù è orientato a rilevare il cartellino di Jefferson, attaccante del Latina. L’arrivo di Jefferson andrebbe a rendere davvero esplosivo il reparto avanzato che potrà contare su De Angelis, Negro e Alfageme. Ma non c’è solo Jefferson, le sorprese potrebbero arrivare ad inizio anno.In uscita invece Diakitè a cui le richieste certo non mancano.

Digeneralmanager

La Casertana chiude il 2015 con una goleada

De Angelis e Alfageme protagonisti a Casalnuovo

De Angelis e Alfageme protagonisti a Casalnuovo

Amichevole mattutina per la Casertana che a Casalnuovo ha chiuso il 2015 con una goleada. 9-0 e applausi per la capolista del girone C di Lega Pro. Mister Romaniello mischia le carte e vara un undici inedito. In campo dall’inizio anche Marano arrivato in settimana. Al terzo De Marco porta in vantaggio i suoi tirando dal limite dell’area dopo uno scambio con  Marano. Due minuti e arriva anche il raddoppio: angolo dalla destra di Ciotola che pesca sul secondo palo D’Alterio. Il difensore non ha difficoltà a spingere il pallone in fondo alla rete. Sempre la Casertana a creare le occasioni da gol e al 20′ De Angelis fa tris raccogliendo un invito di Alfageme, esterno destro e gol imprendibile. Il duo si scambia il favore e cinque minuti dopo l’argentino dribbla anche il portiere per il 4-0. Poco dopo la mezz’ora arriva anche il 5-0 che porta la firma di Nicola Ciotola direttamente su calcio di rigore. Prima dell’intervallo un colpo di testa di De Angelis fissa il parziale sul 6-0. Ad inizio secondo tempo Negro e Alfageme rimpinguano il bottino. Alla festa del gol partecipa anche Mangiacasale che chiude i conti sul 9-0. Negli spogliatoi brindisi finale a appuntamento al 3 gennaio per la ripresa degli allenamenti.

 

CASERTANA PRIMO TEMPO: Gragnaniello, Finizio, Tito, Rajcic, Idda, D’Alterio, Ciotola, De Marco, Alfageme, Marano, De Angelis

CASERTANA SECONDO TEMPO:  Maiellaro, Gala, Rainone, Murolo, Pezzella, Mangiacasale, De Marco, Capodaglio, Marano, De Angelis, Negro

Digeneralmanager

VIDEO – L’area moderata si coagula attorno ai due Zinzi: ieri sera scambio di auguri e lancio di un vero e proprio progetto politico per le amministrative di primavera

ZinziIncontroIl tradizionale scambio di auguri per il nuovo anno ma non solo. Gianpiero e Mimì Zinzi hanno riunito ieri sera in un hotel del centro di Caserta i loro amici sparsi sul territorio provinciale per quello che ha avuto tutta l’aria del lancio di un progetto politico ed elettorale che ha come obiettivo il turno amministrativo della prossima primavera, quando torneranno alle urne gli elettori in particolare del capoluogo, di Marcianise e di Aversa, un triangolo al quale i due Zinzi sono particolarmente interessati. E’ stato il giovane consigliere regionale a spiegare che l’obiettivo è quello di vincere le prossime elezioni, anche se non ha detto una parola sul soggetto politico che si propone di scendere in campo e con quali alleanze. FOTO ZINZI 2Basti dire che in tutto il suo intervento di saluto Forza Italia – il partito di cui fa ancora parte – non è stato mai citato e tutto lascia supporre infatti che sia in gestazione un progetto capace di andare oltre gli schieramenti tradizionali di centrodestra e centrosinistra, capace di guardare insomma al di là delle attuali formule. Del resto a giudicare dai nomi e dai volti che ieri sera hanno risposto all’invito dell’ex presidente della Provincia e del suo erede in politica si può senz’altro dire che l’area moderata dell’elettorato casertano si sta coagulando proprio intorno a loro due, forse gli unici ancora capaci di mettere in campo una macchina elettorale pronta  e rodata da tante battaglie quasi tutte vinte.

Digeneralmanager

Alife, sventato furto in un noto supermercato: blitz della vigilanza privata Lavoro e Giustizia

serratura-serranda-intro-664x548Una pattuglia dell’istituto di vigilanza privata “Lavoro e Giustizia” questa mattina è intervenuta ad Alife sventando un furto. L’episodio è avvenuto nei pressi di un noto supermercato, per il quale la pattuglia è preposta ai controlli di sicurezza e prevenzione. Poco dopo l’una di notte una squadra è intervenuta su segnalazione, avvistando subito i ladri che si davano alla fuga. La saracinesca del supermercato era stata forzata, ma grazie all’intervento della vigilanza il blitz non si è compiuto. Il titolare del market è giunto sul posto quando già tutto era avvenuto, registrando l’effettiva prontezza della coop Lavoro e Giustizia, che ha evitato il furto.

Digeneralmanager

VIDEO – JuveCaserta, viaggio alla scoperta del Centro Minibasket. Gionti: “I bambini devono sognare”

gionti francescoSe la JuveCaserta può considerarsi una grande famiglia, molto lo deve anche a chi lavora alla base di essa. Al piano terra, infatti, c’è il futuro del club bianconero: il Centro MiniBasket. Abbiamo ascoltato il responsabile Francesco Gionti per conoscere, attraverso le sue parole, qualcosa in più sui piccoli atleti bianconeri. E’ il primo di una serie di appuntamenti che CasertaPrimaPagina ha in programma nei prossimi mesi, con lo scopo di addentrarsi nel settore giovanile della Juve e di far parlare anche i protagonisti. Di seguito la video intervista.

Digeneralmanager

Juvecaserta, in allenamento si fermano in tre: motivi precauzionali

siva nuovoDopo un avvio di stagione ricco di infortuni lo staff bianconero ha imparato a muoversi con cautela. Ecco perché già ieri sono rimasti fermi tre giocatori, che hanno avuto la possibilità di smaltire lievi infortuni. Siva e Gaddefors per recuperare la miglior condizione fisica, Downs per non appesantire una lieve contusione ad un dito della mano. Già in queste ore dovrebbero rientrare in allenamento. Per domenica saranno tutti arruolabili.

Digeneralmanager

Cielo sereno nell’ultimo giorno dell’anno: le previsioni meteo di Gianni De Santis

Prov_ce (13)SITUAZIONE GENERALE DI OGGI 31 DICEMBRE

UN DEBOLE SISTEMA NUVOLOSO SI APPROSSIMA ALLE REGIONI CENTRO SETTENTRIONALI ITALIANE, MENTRE AL SUD INSISTONO, SPECIE TRA SICILIA E CALABRIA, GLI ANNUVOLAMENTI ASSOCIATI AL DEBOLE MINIMO BARICO PRESENTE SULLO IONIO.

TEMPO PREVISTO SU CASERTA E PROVINCIA PER DOMANI 1 gennaio 2016

SU TUTTO IL TERRITORIO PREVALENZA DI CIELO POCO O PARZIALMENTE NUVOLOSO

TEMPERATURA MASSIMA DI IERI 13.4°C ALLE ORE 13.24

 LA MINIMA STAMATTINA 7.3°C ALLE ORE 7.35

TEMPERATURE PREVISTE SU CASERTA IN CALO

LA MASSIMA, 11° C; MINIMA 4°C,

VENTO: NORD/ORIENTALE   VELOCITA’ 6 KM/H

MARE POCO MOSSO

PREVISIONI ELABORATE DALL’UFFICIO METEO DI TELEPRIMA E RILEVAMENTO DATI A CURA DEL METEOROLOGO GIANNI DE SANTIS. PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL SITO WWW.METEOCASERTA.IT

Digeneralmanager

Dalla “bomba di Parigi” ai “cobra”: maxi sequestro di botti illegali nel Casertano

Foto1C’è anche la “Bomba di Parigi” tra gli 80.600 botti illegali e artifici pirotecnici,per un peso complessivo di circa 6,5 tonnellate, sequestrati dalla Guardia di Finanza nel Casertano. Il micidiale ordigno, con il nome ispirato agli attacchi terroristici, conteneva circa 10 chili di polvere da sparo e una miccia programmata per far esplodere cento differenti colpi. E’ stata trovata in negozio di articoli per la casa gestito da cittadini di nazionalità cinese.

L’operazione ha portato alla denuncia di 34 persone per detenzione e commercio abusivo di prodotti esplodenti nonché per fabbricazione abusiva di materiale esplosivo. Le fiamme gialle hanno sequestrato anche oltre 300 kg di polvere. Il valore della merce sottoposta a sequestro è di circa 400.000 euro. Gli altri botti illegali, tra cui cipolle, track, sono stati rinvenuti per lo più all’interno di polveriere abusive o private abitazioni; il materiale pirotecnico, è emerso, era già collegato in serie e, in alcuni casi, posizionato nei mortai di accensione; in caso di innesco accidentale avrebbe provocato notevoli danni a persone ed edifici.

Nel corso delle numerose perquisizioni effettuate non è stata reperita alcuna documentazione comprovante il lecito acquisto di fuochi pirotecnici. La parte più consistente dei prodotti illegali è stata scoperta in una fabbrica a Villa Literno, dove la polvere da sparo veniva fabbricata artigianalmente utilizzando una “molazza”, ovvero un macchinario con macine in pietra impiegato soprattutto nell’edilizia. A Mignano Montelungo, i finanzieri della Compagnia di Capua, durante un normale controllo di polizia, hanno invece trovato all’interno del portabagagli di una autovettura, ben 296 manufatti esplosivi, fuochi d’artificio e “bombe” artigianali mentre in un deposito abusivo sono stati rinvenuti circa 550 chili di artifici pirotecnici denominati “Cobra”.

Foto2

Foto3