Tre giorni di spettacoli e workshop: arriva a Piedimonte Matese il Festival dell’erranza

Digeneralmanager

Tre giorni di spettacoli e workshop: arriva a Piedimonte Matese il Festival dell’erranza

festival erranzaPresentazioni di libri, spettacoli, riflessioni e workshop sul tema dell’erranza, ma anche sul tema dell’ospitalità e l’incontro con l’Altro. “Lo straniero e le nuvole” è questo il titolo della terza edizione del festival dell’erranza diretto da Roberto Perrotti con il patrocinio della Provincia di Caserta e dell’Ente Provinciale del Turismo di Caserta, e il patrocinio del Comune de Piedimonte Matese che dal 4 al 6 settembre farà da sfondo alla kermesse. “Il Festival dell’Erranza – spiegano gli organizzatori – è il luogo dove s’incontrano viaggiatori, sportivi, filosofi, religiosi, scrittori, artisti per indagare sull’arte di girare il mondo, sulla necessità di mettersi in cammino, sulla tendenza al nomadismo, sull’entusiasmo all’esplorazione, sull’impulso al viaggio, sulla fatica del migrare. Nell’organizzare gli incontri abbiamo voluto armonizzare il contributo artistico con quello di ricerca, la riflessione filosofica con il resoconto di viaggio”. Tra gli ospiti della terza edizione Carmen Pellegrino, Marco Neirotti, Silvio Perrella, Ferdinando Camon, Antonio Biasucci, nonché uno stand dell’Organizzazione Emergency che presenterà un video e un intervento sul suo lavoro e le emergenze umanitarie del momento e Gal dell’Alto Casertano che presenterà un video sulla via Francigena del Sud.

Info sull'autore

generalmanager administrator