Archivio mensile aprile 2015

Digeneralmanager

al Cira di Capua conferma al vertice per Luigi Carrino

carrinoL’Assemblea dei Soci del CIRA, Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, ha nominato oggi il Consiglio di Amministrazione che rimarrà in carica per i prossimi tre anni. Nel ruolo di Presidente, su designazione dell’Agenzia Spaziale Italiana e a seguito di procedura selettiva pubblica, è stato confermato Luigi Carrino. Oltre al Presidente, sono stati confermati anche altri tre membri del Consiglio di Amministrazione: Francesco Pedicini designato dall’ASI, Giovanni De Simone designato dal CNR, mentre le aziende aerospaziali socie continueranno ad essere rappresentate da Carlo Festucci. Non ancora nominato, invece, il rappresentante della Regione Campania.

Digeneralmanager

Sui fondi per gli anziani debutta l’alleanza Speranza per Caserta-M5S: “Riduzione delle indennità degli amministratori”

consiglio comunaleTre milioni e trecentodiecimila euro: a tanto ammontano, complessivamente, i fondi “PAC – Piano di Azione e Coesione” del Ministero degli Interni finora indirizzati verso l’Ambito Sociale C1 (che, oltre a Caserta, comprende anche  Casagiove, San Nicola La Strada e Castelmorrone) per i progetti destinati all’infanzia ed agli anziani non autosufficienti. Di questa enorme cifra, il 66% spetta al comune capofila, ossia Caserta. Anzi, è più corretto dire “spetterebbe”, perché circolano con sempre maggiore insistenza notizie circa le difficoltà palesate dall’Amministrazione Comunale nel destinare le necessarie risorse economiche per avviare i progetti, ed ottenere quindi i relativi rimborsi (dopo una piccola anticipazione, infatti, questa forma di finanziamento prevede la retituzione delle somme impiegate previa attestazioni di spesa). Finora, in assenza di certezze, non si è ancora attivato nulla della complessa macchina organizzativa che dovrebbe portare alla stesura dei progetti. Ed il tempo stringe: il termine per la presentazione dei Piani di Intervento per il secondo riparto, inizialmente fissato per il 26 aprile, è stato prorogato a lunedì 18 maggio. Per questo motivo, il gruppo consiliare di Speranza per Caserta e gli attivisti del Movimento 5 Stelle hanno inviato una missiva al Sindaco, che peraltro ricopre anche il ruolo di Assessore alle Politiche Sociali, invitandolo a “valutare ogni possibile azione per reperire le risorse necessarie ad avviare i progetti, che sono di fondamentale importanza per tutta la collettività e, soprattutto, per le fasce meno abbienti”. Nella lettera si offre al Sindaco anche una possibile soluzione: deliberare la riduzione immediata di indennità e gettoni di presenza di Sindaco, Assessori e Consiglieri Comunali, nella misura necessaria allo scopo.

Digeneralmanager

1° Maggio nel capoluogo: la Polizia municipale rafforza i controlli nelle “zone calde”

polizia municipakleIn occasione della giornata del 1° maggio, durante la quale è prevedibile una massiccia presenza di visitatori soprattutto nella zona della Reggia, l’Amministrazione ha disposto un’intensificazione dei servizi di controllo normalmente assicurati dalla Polizia municipale. Essi, nell’ambito del più ampio sistema che ora include anche la telesorveglianza delle zone calde della città, sono innanzitutto previsti nel centro storico a ridosso della Reggia, a Casertavecchia, a San Leucio nei pressi del Reale Belvedere, per garantire una buona accoglienza dei turisti e la dovuta sicurezza. Saranno impiegati, nell’arco della giornata, circa 30 unità tra agenti e ufficiali dei vigili urbani, distribuiti in buona parte nelle predette zone. Gli agenti impegnati sul territorio saranno coordinati dal comandante Alberto Negro con l’ausilio della centrale operativa che monitorerà le aree più a rischio con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza. Una delegazione dei vigili sarà impegnata anche a Carinaro dove è prevista la presenza del gonfalone di Caserta per la cerimonia del 1° maggio.

Digeneralmanager

Caserta Film Lab: al Duel Village approda “Vergine Giurata”

vergine giurata locandinaDopo il successo riscosso a Berlino e a New York, ‘Vergine Giurata’, con Alba Rohrwacher, approda al Duel Village nell’ambito del Cineforum di Caserta Film Lab martedì 5 alle ore 21 e mercoledì 6 maggio alle ore 17,30. Lungometraggio d’esordio di Laura Bispuri, già David di Donatello per ‘Passing Time’ e Nastro d’Argento per ‘Biondina’, ‘Vergine giurata’ esplora il tema dell’identità. La protagonista, Hana, è infatti una donna che crede di conquistare la libertà negando la propria natura, indurendosi, per poter essere rispettata come solo un uomo può esserlo. Cresciuta in un luogo dove vige una cultura arcaica e maschilista, Hana – convinta di sfuggire al suo destino – decide di appellarsi alla legge della sua terra, il Kanun: giura di rimanere vergine, prende il nome di Marc e si fa uomo, ottenendo così gli stessi diritti dei maschi ma rinunciando oltre alla sua femminilità anche ad ogni forma di amore. Un rifiuto che diventerà la sua prigione.  Girato  tra Albania, Kosovo e Italia, il film è liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Elvira Dones.  

Digeneralmanager

Santa Maria CV, l’amministrazione fa la voce grossa sui lavori stradali: “Autorizzazioni bloccate se non si rispettano le prescrizioni”

lavori stradaliAutorizzazioni bloccate fino a quando i cantieri non saranno in regola e non saranno ripristinate le condizioni delle strade. E’ questa la posizione  assunta dall’amministrazione comunale di Santa Maria CV  alla luce, in particolare, dei notevoli disagi arrecati ai cittadini per il mancato rifacimento del manto stradale interessato dai lavori effettuati in città negli ultimi tempi. In una lettera inviata a Telecom Italia, Napoletanagas, Enel Distribuzione, Fastweb e, per conoscenza, all’Ispettorato del lavoro di Caserta, al comando della polizia municipale e all’ufficio lavori pubblici-manutenzione, il dirigente del settore tecnico-urbanistica, ingegnere Francesco Biondi, ha invitato e diffidato le quattro aziende ad adempiere puntualmente e immediatamente a tutte le indicazioni, condizioni e prescrizioni previste dagli atti autorizzativi dei lavori in corso sul territorio comunale, nonché a quelle relative alla sicurezza sui cantieri e per la privata e pubblica incolumità. Da controlli effettuati, infatti, risulta che quasi tutti gli scavi in atto, da parte delle società diffidate, vengono condotti senza l’osservanza di tali prescrizioni e norme. Per tali motivi, “non verranno più rilasciate, dalla data odierna, ulteriori autorizzazioni fino alla verifica della puntuale osservanza delle prescrizioni di che trattasi”.

Digeneralmanager

San Prisco, sabato inaugurazione della sezione dell’Associazione Carabinieri intitolata a Tiziana Della Ratta

della_rattaIl 2 maggio p.v. alle ore 09.30 sarà inaugurata la Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri di San Prisco, che verrà intitolata all’App. S. MOVM  alla memoria Tiziano Della Ratta. Alla manifestazione, oltre ad Autorità locali civili e militari, alla madrina dell’evento, Signora Vittoria Iannotti, vedova del militare deceduto il 27 aprile 2013 in Maddaloni, interverrà la fanfara del 10° RGT CC Campania.

Digeneralmanager

Cosentino, interrogatorio nel carcere di Terni: ma l’ex sottosegretario si avvale della facoltà di non rispondere

CosentinoNicola Cosentino si è avvalso della facoltà di non rispondere nell’interrogatorio di garanzia tenutosi nel carcere di Terni davanti al gip del locale tribunale e relativo all’inchiesta della Dda di Napoli sui presunti favori ricevuti nel periodo in cui era detenuto nel carcere napoletano di Secondigliano (dal 3 aprile 2014 al 21 marzo 2015) da agenti della polizia penitenziaria, uno dei quali, Umberto Vitale, finito in cella. Cosentino, raggiunto ieri da un’ordinanza in carcere insieme al cognato Giuseppe Esposito (la moglie ha ricevuto invece un obbligo di dimora), è accusato di corruzione. L’ex sottosegretario, assistito dal suo legale Stefano Montone, ha espressamente richiesto di svolgere interrogatorio con i pm della Dda napoletana titolari del fascicolo (Fabrizio Vanorio e Sandro D’Alessio).

Digeneralmanager

Indesit-Whirlpool, Caldoro a Carinaro annuncia un atto di giunta: “Ognuno faccia la sua parte”

caldoro stefanoL’attenzione agli operai Indesit-Whirlpool di Carinaro sarà concretizzata, la prossima settimana, in un atto di giunta. E’ quanto annunciato dal presidente della giunta regionale della Campania Stefano Caldoro, che stamattina ha incontrato gli operai in un’assemblea, alla presenza dell’assessore regionale al Lavoro Severino Nappi e dei rappresentanti sindacali. Caldoro, accolto dall’applauso degli operai, ha ribadito che ”ognuno deve fare la sua parte”, governo compreso. Per il governatore quella di Carinaro è una vertenza simbolo. “Vertenza inaccettabile, non si può provocare il Sud. Bisogna essere uniti – ha concluso Caldoro – e questo significa che ognuno mette in campo qualcosa. Abbiamo studiato una proposta che la Regione vuole al tavolo delle trattative”.

Digeneralmanager

S.Maria Capua Vetere, protezione civile: il sindaco Di Muro consegna gli attestati ai volontari

protcivileAncora riconoscimenti per il gruppo della protezione civile di Santa Maria Capua Vetere. Nella serata di mercoledì, in sala giunta, il sindaco Biagio Di Muro – insieme al consulente Domenico De Felice – ha consegnato ai volontari gli attestati firmati dal responsabile della società “1000venti”, il professor Alfredo Pagano, per ringraziarli per il supporto fornito nel corso della manifestazione podistica internazionale di Napoli tenutasi a febbraio, durante la quale gli operatori sammaritani erano stati impiegati in servizi di sicurezza e assistenza di primo soccorso. Gli attestati sono stati consegnati a Virgilio Monaco, Michele Sorice, Vincenzo Delise, Giosuè Papale, Federica Colucci e Umberto Cocchiaro. Nell’occasione il sindaco Di Muro ha consegnato un riconoscimento dell’amministrazione comunale ai volontari più assidui nel corso del 2014. Si tratta di Maria Ciarmiello, Giosuè Papale e Jennifer Garzillo. Erano presenti alla cerimonia anche alcuni nuovi operatori, che hanno appena terminato il corso base. “Il gruppo comunale di protezione civile – ha dichiarato Di Muro – conferma, giorno dopo giorno, il ruolo fondamentale del volontariato e fornisce prove costanti di un altissimo livello di competenza e preparazione acquisite. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i volontari anche per le attività di informazione e prevenzione che, proprio in queste settimane, stanno svolgendo all’interno delle scuole sammaritane”. Dopo aver fatto tappa alla Ragioneria e nei licei Amaldi e Nevio, i volontari saranno il 9 maggio all’istituto Righi e il 16 maggio all’istituto Nervi.

Digeneralmanager

Beni sequestrati a Michele Pezone, la Cassazione rigetta i ricorsi: confermata la confisca di 38 immobili per 10 milioni di euro

gdfLa guardia di finanza di Rimini ha confiscato definitivamente alla camorra 38 immobili per un valore complessivo di 10 milioni di euro. Si tratta di appartamenti, garage, villette e negozi, distribuiti non solo in Campania, ma anche in Veneto e in Lombardia. I sequestri sono a carico di Michele Pezone e partirono nel 2012 nell’ambito dell’inchiesta “Coast to coast” coordinata dalla Dda di Bologna. Secondo le fiamme gialle, Pezone, pregiudicato di Aversa, era in costante contatto con il clan dei Casalesi. Ora, con la sentenza della Cassazione che ha rigettato i ricorsi, la confisca di beni è diventata irrevocabile.