Vittime delle foibe, in Prefettura consegnate le onorificenze ai congiunti

ricordoGiorno del ricordo, cerimonia questa mattina presso la Prefettura. Sono state consegnate medaglie commemorative e riconoscimenti ai congiunti delle vittime delle foibe. E’ stata Carmela Pagano, il Prefetto di Caserta, a rievocare quel tragico momento della nostra storia in cui fu attuata dai partigiani di Tito in Istria, Dalmazia e Venezia Giulia una vera e propria pulizia etnica nei confronti degli italiani. I riconoscimenti sono andati in particolare ai congiunti di Guido Antuono e sono: la sorella Angelina, residente a Teano; il nipote Antonio Pompa, anch’egli di Teano; la nipote Tiziana e il nipote Walter, entrambi residenti a Caserta, e alla congiunta Paola Antuono. Analoga onorificenza è stata concessa a Vincenzo Motta, di Santa Maria CV, in memoria del congiunto Cosimo Motta.