Uccise a Castel Volturno un connazionale a colpi di spranga: fermata a Trento la fuga di Frank Rimpton

Digeneralmanager

Uccise a Castel Volturno un connazionale a colpi di spranga: fermata a Trento la fuga di Frank Rimpton

Rimpton Frank cl. 1972Si chiama Frank Rimpton ed è stato arrestato martedì dai carabinieri di Trento per l’omicidio di Robert Kofi, connazionale ghanese ucciso lunedì scorso a Castel Volturno. Rimpton viveva proprio con Kofi in località Pinetamare, precisamente in via Cilea, dove è avvenuto l’omicidio. I motivi del gesto sarebbero ancora da accertare. Sul posto, la mattina dopo il tragico avvenimento, era stata trovata la spranga di ferro utilizzata per l’omicidio, oltre al cadavedere dell’uomo, soccorso vanamente da un’ambulanza chiamata da una vicina di casa. I carabinieri di Mondragone avevano iniziato subito a mettersi sulle tracce di Rimpton, in quanto poche ore prima dell’omicidio lui e la sua vittima erano state protagoniste di un litigio. A fermare la fuga del presunto assassino i carabinieri di Trento, intervenuti in tempo prima che il ghanese uscisse dal territorio nazionale.

Info sull'autore

generalmanager administrator