Maddaloni, estorsione ai danni di un imprenditore locale: in manette due pregiudicati

Digeneralmanager

Maddaloni, estorsione ai danni di un imprenditore locale: in manette due pregiudicati

cipolletti giovanniLo obbligavano a pagare il pizzo in prossimità delle feste di Natale, Pasqua e Ferragosto. La vittima, un imprenditore di Maddaloni che versava con regolare scadenza i soldi in cambio di tranquillità. A mettere fine alle estorsioni gli agenti del commissariato di Maddaloni che hanno arrestato i due giovani accusati di estorsione aggravata dalla metodologia mafiosa. Si tratta dei pregiudicati Giovanni Cipolletti, 32enne di Napoli e Aniello Galdiero, 39enne di Napoli. L’operazione di ieri, si legge in una nota, è il risultato di un’attività di indagine dalla quale è emerso che l’uomo era costretto a versare somme di denaro ai due periodicamente nelle diverse stagioni dell’anno, rigorosamente in prossimità delle feste principali.

galdiero aniello

Info sull'autore

generalmanager administrator