Archivio per dicembre, 2013

Terremoto nel Matese: oltre trecento appartamenti già controllati dai Vigili del Fuoco, ma sono i luoghi di culto quelli più colpiti

Terremoto nel Matese: oltre trecento appartamenti già controllati dai Vigili del Fuoco, ma sono i luoghi di culto quelli più colpiti

Sono le chiese gli edifici di Piedimonte Matese che hanno subito maggiori danni dopo il sisma di domenica pomeriggio. Dopo la Chiesa “Ave Gratia Plena” e quella annessa al Convento Francescano di Santa Maria Occorrevole dichiarate inagibili nelle ore immediatamente successive alla scossa, oggi sono state chiuse dopo i sopralluoghi dei vigili del fuoco di Caserta – che hanno accertato […]

Continua... ›
Terremoto, interviene la Regione: duecentomila euro per ripristinare l’acquedotto a S.Gregorio Matese e mettere in sicurezza la strada per Castello Matese

Terremoto, interviene la Regione: duecentomila euro per ripristinare l’acquedotto a S.Gregorio Matese e mettere in sicurezza la strada per Castello Matese

La Regione Campania ha finanziato con 200 mila euro, due interventi di massima urgenza nelle zone colpite dal sisma del 29 dicembre scorso. Si tratta del ripristino dell’ acquedotto comunale di San Gregorio Matese e della rimozione dei massi pericolanti nel tratto della strada provinciale 331 che va dal km 7,200 al km 10,080, nel territorio del Comune di Castello […]

Continua... ›
Un anno da record per la Exton Volleyball di Aversa: parla il presidente Di Meo

Un anno da record per la Exton Volleyball di Aversa: parla il presidente Di Meo

Primo posto in classifica nel girone G del campionato di serie B2 maschile con venticinque punti e nove partite vinte su altrettante disputate. Tre gare di Coppa Italia terminate in successo e la qualificazione ai quarti di finale che prenderanno il via il prossimo cinque gennaio in casa del Lagonegro. Questi sono i numeri della prima parte della stagione sportiva […]

Continua... ›
Trovato morto davanti alla porta di casa, giallo a Tuoro: la Procura ordina l’autopsia

Trovato morto davanti alla porta di casa, giallo a Tuoro: la Procura ordina l’autopsia

Un uomo di 67 anni è stato trovato morto a Caserta davanti all’ingresso della sua abitazione nella frazione di Tuoro. Secondo il medico del 118, intervenuto sul posto dopo la chiamata dei familiari che hanno scoperto il corpo, la morte sarebbe avvenuta per arresto cardio-circolatorio ma la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha comunque disposto l’autopsia sulla salma per […]

Continua... ›
Botti di Capodanno, controlli a raffica: denunce e sequestri di fuochi illegali

Botti di Capodanno, controlli a raffica: denunce e sequestri di fuochi illegali

L’allarme contro l’uso e l’acquisto di fuochi d’artificio illegali è diffuso da mesi ma, nonostante le campagne di informazione e i tentativi di prevenire incidenti, da giorni le Forze dell’ordine stanno denunciando casi di persone sorprese con materiale pirotecnico non a norma. Nemmeno l’ultima eclatante operazione messa a segno dalla Guardia di Finanza di Caserta è servita da monito per […]

Continua... ›
Santa Maria Capua Vetere, picchia la convivente davanti al Tribunale: i militari in servizio lo bloccano

Santa Maria Capua Vetere, picchia la convivente davanti al Tribunale: i militari in servizio lo bloccano

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violenza privata e minaccia aggravata: sono i reati che hanno portato in carcere un uomo di 49 anni, arrestato stamattina a Santa Maria Capua Vetere dai militari dell’Esercito delle Guide’ di Salerno in servizio di vigilanza all’esterno del Tribunale penale. L’uomo era in via Fiore, a pochi passi dal Palazzo di giustizia, quando è stato […]

Continua... ›
Teverola, arrestata per furto dai carabinieri di Aversa una 37enne rumena

Teverola, arrestata per furto dai carabinieri di Aversa una 37enne rumena

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno arrestato, a Teverola, in flagranza di reato per furto, Florentina Budeanu, cittadina rumena di 37 anni, domiciliata in San Marcellino. La donna, poco prima, all’interno centro commerciale denominato “Medì”, presso l’esercizio commerciale “Iperfamila”, aveva asportato svariati cosmetici occultandoli all’interno dei propri abiti, eludendo i sistemi elettronici antitaccheggio. […]

Continua... ›
Carlo Marino e il  2013 del Pd: “Qui il rinnovamento si è bloccato, prevale la logica del vincitore che anela la resa dei conti”

Carlo Marino e il 2013 del Pd: “Qui il rinnovamento si è bloccato, prevale la logica del vincitore che anela la resa dei conti”

Addio, 2013! Salutiamo un anno difficile, decisamente in salita ma proprio per questo ricco di emozioni e di soddisfazioni. Chiudiamo quest’anno sicuramente in attivo, mettendo a bilancio la semina di un rinnovamento che abbiamo cercato, per il quale abbiamo lavorato e che, alla fine, siamo riusciti a mettere in moto. L’anno nuovo che ci attende potrà raccogliere il frutto di […]

Continua... ›
Abolire i parcheggi a pagamento? L’ex sindaco Petteruti: “Una buffonata, nient’altro che una buffonata”

Abolire i parcheggi a pagamento? L’ex sindaco Petteruti: “Una buffonata, nient’altro che una buffonata”

Dall’ex sindaco Nicodemo Petteruti, riceviamo e pubblichiamo una lunga nota avente ad oggetto la “proposta” – provocatoria –  dell’attuale sindaco di fare a meno dei parcheggi a pagamento allorché scadrà l’appalto a Publiservizi. Pio Del Gaudio, nel corso della conferenza stampa di fine d’anno, aveva detto: “Se i cittadini non li vogliono più si può anche decidere di eliminarli”. Una […]

Continua... ›
Un’iguana e due bombe a mano nascoste in casa: arrestato a Marcianise un 35enne

Un’iguana e due bombe a mano nascoste in casa: arrestato a Marcianise un 35enne

Due bombe a mano costruite sul modello sovietico/juvoslavo, più un’iguana allevata di nascosto. Per questo è stato arrestato a Marcianise Salvatore Chiarolanza, un 35enne di Arzano, residente ad Orta di Atella. I carabinieri lo hanno colto in flagranza di reato, sequestrandogli i due ordigni esplosivi, grazie all’intervento degli artificieri del Comando Provinciale di Caserta. Poi, approfondendo la perquisizione domiciliare, i […]

Continua... ›