Il Campus della Salute: il 2 giugno visite mediche gratis in piazza Pitesti

Digeneralmanager

Il Campus della Salute: il 2 giugno visite mediche gratis in piazza Pitesti

campus della saluteIl 2 giugno otto ambulatori a disposizione dei cittadini (cardiologia, pneumologia, gastroenterologia, otorino, diabetologia, endocrinologia, nutrizione, ecografia addome,  senologia, osteopatia e posturologia) ed uno staff medico che opererà dalla 9,30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Il giorno precedente, invece, il 1° di giugno, si svolgerà una walk for life, una marcia per la vita con lo scopo di promuovere l’attività del Campus Salute – Onlus, sezione di Caserta, operativa nella nostra città dal gennaio scorso. La marcia partirà alle ore 17,30 da piazza Pitesti e vi farà ritorno alle 19 alla fine del percorso.  “La prevenzione in campo sanitario è la principale mission del Campus Salute –spiega Carla Di Somma, Endocrinologa dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli e Presidente del Campus Salute  –  un’alimentazione corretta ed uno stile di vita equilibrato sono necessarie componenti di una buona prevenzione, ma spesso,  non  sono sufficienti . E’ fondamentale che le persone imparino a prevedere dei controlli medici da effettuare con una certa frequenza. Questa è l’essenza del Villaggio della Salute”.  Il Villaggio  funzionerà più o meno come un ospedale, la differenza è che  gli ambulatori saranno allestititi in piazza. Ci sarà un’accettazione che farà una valutazione preliminare per poi indirizzare correttamente alle singole specialistiche.  Diverse tende, allestite dalla Protezione Civile, avranno la funzione di  ambulatori nei quali opererà un team qualificato di medici specialisti.  Numerose le adesioni all’iniziativa: c’è il patrocinio morale del Comune di Caserta, della Provincia di Caserta, dell’Osservatorio della Regione Campania per la Dieta Mediterranea assieme all’Assessorato Regionale per le Politiche Agricole, dell’Ordine dei Medici della Provincia di Caserta, dell’Azienda Ospedaliera di Caserta, dell’Azienda Sanitaria Locale di Caserta, della Croce Rossa Italiana,  della Confindustria Caserta,  della Camera di Commercio di Caserta e del Comitato Provinciale Coni Caserta.”

 

 

 

L’associazione Campus Salute – Onlus Sezione Caserta entra nel pieno della sua attività con le prime iniziative dalla data
della sua fondazione (25 Gennaio 2013). La presidente dell’associazione,  Carla Di Somma e Rosario Cuomo, referente dell’organizzazione per il territorio casertano, annunciano gli eventi “Walk for Life” e “Villaggio della Salute” a Caserta.

In data 1 Giugno 2013, i soci ed i volontari del Campus Salute – Onlus Sezione Caserta – guideranno ed accompagneranno il pubblico in una ‘’Walk for Life’’, una marcia per la vita, con lo scopo di promuovere l’associazione e la sua mission di prevezione. Un corteo di  persone con indosso le magliette del Campus Salute, dedicate alla marcia per la vita, partirà da Piazza Pitesti alle ore 17.30, per ritornarvi alla fine del percorso, prevista per le ore 19.00.

In data 2 Giugno 2013, invece, sempre in Piazza Pitesti , avrà luogo la manifestazione centrale  nonché iniziativa cardine della mission del Campus Salute: il Villaggio della Salute. Dopo il successo già ottenuto dalla sezione di Napoli in varie occasioni tra cui l’ultima, nel contesto dell’America’sCup, anche a Caserta un’ equipe di volontari, tra cui medici ed infermieri, allestiranno un vero e proprio poliambulatorio da campo, dove saranno effettuati gratuitamente controlli specialistici. Otto gli ambulatori a disposizione dei cittadini (cardiologia, pneumologia, gastroenterologia, otorino, diabetologia, endocrinologia, nutrizione, ecografia addome,  senologia, osteopatia e posturologia) ed uno staff medico che opererà dalla 9:30 alle 13.00 e dalle 15:00 alle 19:00. Insomma,  1 e 2 Giugno: un weekend all’insegna della prevenzione, perché, dopotutto, ‘’la salute è il primo dovere della vita’’.

“L’obiettivo di una simile iniziativa – dice Annamaria Colao, Professoressa di  Endocrinologia all’Università Federico II di Napoli e Socio Fondatore del Campus Salute – è quello di trasmettere l’importanza della prevenzione medica a tutti coloro che, per diverse ragioni (economiche, sociali, di tempo o semplicemente per convinzioni sbagliate), non provvedono sempre al controllo della propria salute, ma si limitano solo a curare eventuali malattie”.  “La prevenzione in campo sanitario è la principale mission del Campus Salute – aggiunge Carla Di Somma, Endocrinologa dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli e Presidente del Campus Salute  –  un’alimentazione corretta ed uno stile di vita equilibrato sono necessarie componenti di una buona prevenzione, ma spesso,  non  sono sufficienti . E’ fondamentale che le persone imparino a prevedere dei controlli medici da effettuare con una certa frequenza. Questa è l’essenza del Villaggio della Salute”. “ Abbiamo voluto portare questa realtà anche su Caserta  e provincia – dice Rosario Cuomo, Professore di Gastroenterologia all’Università Federico II di Napoli  e Responsabile della Sezione Casertana del Campus – per promuovere la cultura della prevenzione anche in questo territorio. Il Villaggio della Salute funziona più o meno come un ospedale, la differenza è che  ci troviamo in piazza. C’è un’accettazione che opera una valutazione preliminare ed indirizza correttamente alle singole specialistiche.  Diverse tende, allestite dalla Protezione Civile, avranno la funzione di  ambulatori nei quali opererà un team qualificato di medici specialisti.  Inoltre, mi preme ricordare che questo evento ha ricevuto  il patrocinio morale del Comune di Caserta, della Provincia di Caserta, dell’Osservatorio della Regione Campania per la Dieta Mediterranea assieme all’Assessorato Regionale per le Politiche Agricole, dell’Ordine dei Medici della Provincia di Caserta, dell’Azienda Ospedaliera di Caserta, dell’Azienda Sanitaria Locale di Caserta, della Croce Rossa Italiana,  della Confindustria Caserta,  della Camera di Commercio di Caserta e del Comitato Provinciale CONI Caserta.”

Info sull'autore

generalmanager administrator