Panchine rotte in piazza Cattaneo: regna il degrado. Il Comune non si muove

panchinaMentre si discute sui ‘totem’ installati sui marciapiedi casertani, dagli auguri pasquali ai semplici manifesti pubblicitari, alcune piazze del centro cittadino non se la passano di certo bene. Ne è un esempio piazza Cattaneo, la piazza adiacente a Piazza Pitesti, che appare sempre meno confortevole con il passare dei mesi. L’inciviltà ed il vandalismo hanno preso piede in maniera quasi irreversibile. Le panchine in legno tanto apprezzate una volta, costruite in più parti della piazza, sono ormai tutte danneggiate. Difficile, infatti, trovare un posto libero per sedersi, considerata la scarsa disponibilità di panche sane e realmente utilizzabili per una sosta. Su alcune panchine sedersi diventa scomodo, su altre del tutto impossibile. Si tratta di una condizione, non all’altezza della città, che si trascina ormai da anni. Adesso che la situazione è peggiorata ulteriormente, l’amministrazione comunale è chiamata a fare qualcosa.